Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge: Ecco come abilitare il root!

Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge ricevono i permessi di root tramite un semplice toolkit rilasciato da Chainfire, noto per essere il “padre” del root. Non appena lo sviluppatore ha avuto la possibilità di mettere le mani sui due dispositivi e sul loro firmware, ecco che è apparso online il primo toolkit che vi permetterà abilitare in modo davvero facile, il root.

Samsung Galaxy S6

I due top di gamma sono stati presentati allo scorso MWC 2015, ma arriveranno dal prossimo mese, sul mercato europeo. Tuttavia online sono apparse le prime app prelevate dal Galaxy S6, alcune funzionanti e altre no; sono emerse le prime suonerie e gli sfondi Wallpaper. Ma accanto al firmware nudo e crudo, c’è chi ha già messo le mani sulla ROM Stock, modificandolo o meglio abilitando in questo caso, i permessi di root. Come al solito , il primo sviluppatore ad aver avuto accesso è proprio Chainfire, colui che ha rilasciato una serie di app sul Play Store per modificare il proprio dispositivo.

In questo caso Chainfire , tramite il profilo di Google-Plus, ha comunicato di aver aggiornato il suo toolkit, ovvero CF-Auto-Root compatibile con i due top di gamma Samsung. CF-Auto-Root, permette con pochi passaggi, di abilitare il root , in modo molto semplice e veloce, ma c’è comunque un minimo di difficoltà, quindi suggeriamo di procedere solo a chi è esperto con il modding. Dopo aver scaricato i driver e il programma da questo indirizzo, dovete inserire il tutto nel software ODIN. Impostate Odin come al solito e avviate il vostro Samsung Galaxy S6 in Download-Mode. Premete su Start e il processo avrà inizio, al termine il dispositivo si avvierà con il root abilitato.

Insomma la procedura è molto semplice ma bisogna avere una certa dimestichezza con il software ODIN. Per il momento, il toolkit funziona sui Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge Statunitensi ( operatore T-Mobile ) , ma a breve sarà disponibile per le version internazionali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *