Samsung Galaxy S6 Edge vs Galaxy Note Edge: confronto tecnico e foto

Samsung Galaxy S6 Edge vs Galaxy Note Edge: confronto tecnico e foto. Quello che vogliamo offrirvi oggi è un confronto tra due smartphone che rappresentano, in questo momento, il top dell’azienda Samsung. Avrete ben capito di cosa parliamo. Qualche mese fa usciva il Galaxy Note Edge, il phablet fratello maggiore del Note 4, dal quale differisce per il bordo laterale curvo del display mentre in occasione del MWC 2015 di Barcellona ha fatto il suo ingresso nella scena mondiale il Galaxy S6 Edge, fratello maggiore del Galaxy S6.

Ma andiamo ad osservare nello specifico in cosa i due devices sono simili ed in cosa sono completamente differenti.

Samsung Galaxy S6 Edge vs Galaxy Note Edge: Design

s6 vs note

La prima cosa che possiamo dire riguardo al design è dettata dall’ovvio: il Galaxy S6 appartiene alla categoria degli smartphone mentre il Note Edge è un phablet; ciò significa che il primo è più sottile, più piccolo quindi più facile da maneggiare ed afferrare. Il lato curvo del Note Edge è destinato alle notifiche e possiamo trovare le varie scorciatoie per le app. Il Galaxy S6 Edge ha entrambi i lati dello schermo curvi, che hanno i loro scopi, oltre ad un aspetto puramente estetico: essi offrono, infatti, un rapido accesso alle notifiche di un contatto preferito e si illuminano se riceviamo una chiamata.

S6 vs note

Niente di negativo si può dire per quanto riguarda la qualità: Samsung ha da sempre puntato ad usare ottimi materiali nelle sue creazioni e questi due smartphone ne sono la prova. Entrambi possiedono un telaio metallico laterale che trasmette robustezza e solidità a chi lo tiene in mano. La differenza sta nella parte posteriore: il Note Edge ha una finitura in simil-pelle mentre il Galaxy S6 è coperto da uno strato di Gorilla Glass 4 che, pur trasmettendo lucentezza e brillantezza, attrae impronte digitali, spesso fastidiose da vedere.

Altra differenza, seppur sottile e non rilevante, è la presenza di S Pen per il Note Edge (che è più adatto a prendere appunti), mentre il Galaxy S6 ne è sprovvisto.

Samsung Galaxy S6 Edge vs Galaxy Note Edge: Display

 

Entrambi i dispositivi sono dotati di display AMOLED, capaci di trasmettere immagini e video in alta definizione, ed entrambi hanno una risoluzione di 2560 pixel di risoluzione che si traduce in 577 ppi per il Galaxy S6 e in 525 ppi per il Note Edge. Il primo presenta una diagonale di 5.1 pollici (13 cm circa) mentre il secondo possiede uno schermo più ampio, con diagonale di 5.6 pollici (poco più di 14 cm). La qualità del colore è impeccabile e le immagini sono vivide anche se, dal menù Impostazioni, è possibile modificare la fedeltà cromatica a discapito della vivacità.

Riguardo la luminosità, il display del Galaxy Note Edge raggiunge 500 nits (per chi non lo sapesse, il nit è l’unità di misura della luminanza ed indica il numero di candele per cm) mentre il Galaxy S6 Edge lo stacca di circa 100 nits, raggiungendo picchi di 600 nits. Entrambi gli schermi però sono fatti in modo da ridurre la loro luminosità durante la notte per non creare fastidio agli occhi.

Samsung Galaxy S6 Edge vs Galaxy Note Edge: Interfaccia

 

Android Lollipop 5.0 è il sistema operativo che presentano i due smartphone, ma il Galaxy S6 Edge ha “qualcosa” in più: possiede infatti l’ultima versione dell’interfaccia utente personalizzata da Samsung, TouchWiz. Essa è più semplice e più a portata di…utente! Permette, ad esempio, di modificare rapidamente i temi dell’interfaccia, donando un aspetto nuovo allo smartphone.

Samsung-Galaxy-S6-new-TouchWiz-interface-01 (FILEminimizer)

 

Una versione migliorata di KNOX risponde alle esigenze delle aziende (ricordiamo che KNOX è un sistema di sicurezza sviluppato da Samsung. E’ come se fosse un secondo telefono virtuale, dal quale non può entrare o uscire nulla, protetto da una crittografia a 256 bit.) ed è in arrivo il sistema di pagamento mobile Samsung Pay. La speranza è che l’attenzione riservata sotto questo punto di vista al Galaxy S6 Edge sia ugualmente riservata per il Note.

Samsung Galaxy S6 Edge vs Galaxy Note Edge: Processore e memoria

 

Il Galaxy Note Edge è alimentato da un Qualcomm Snapdragon 805 SoC quad-core a 32 bit mentre il Galaxy S6 Edge può vantare un chip tutto “made in Samsung“, un processore octa-core da 64 bit costruito su un processo da 14 nm. Questo vuole dire maggiori prestazioni e minor consumo di batteria. Entrambi hanno delle CPU che fanno gola a molti, ma il Galaxy S6 può mettere in mostra un nuovo processore, con risultati invidiabili.

chipset Samsung-Exynos-4212

Inoltre l’ultimo gioiellino di casa Samsung utilizza la moderna tecnologia UFS 2.0 per la memoria flash, circa 3 volte più veloce delle NAND in uso attualmente, e possiede una RAM LPDDR4 da 3 GB super veloce, che garantisce velocità e fluidità nel multitasking.

Samsung Galaxy S6 Edge vs Galaxy Note Edge: Risultati benchmark display

 

benchmark

Samsung Galaxy S6 Edge vs Galaxy Note Edge: Fotocamera

fotocamera s6

(a sinistra foto scattata con Note 4, a destra foto scattata con S6 Edge)

Un test effettuato da Samsung rivela che il Galaxy S6 Edge è dotato di un sensore Sony Exmor IMX240, probabilmente lo stesso che si trova nel Note Edge. Esso ha una risoluzione di 16 MP e un’ apertura F1.9, che permetterebbe di scattare foto migliori anche in condizioni di scarsa luminosità. Ma anche se il sensore è lo stesso, ci possono essere differenze a seconda di come il software agisce sulle foto; perciò anche foto molto simili, in realtà avranno delle differenze nel prodotto finale.

Samsung Galaxy S6 Edge vs Galaxy Note Edge: Batteria

 

Il Galaxy Note Edge ha una batteria da 3000 mAh mentre, strano a dirsi, il Galaxy S6 ne ha una da soli…2600 mAh! Ma può raggiungere comunque ottimi risultati grazie all’efficienza della CPU. Inoltre è possibile attivare su questo dispositivo la modalità Ultra Power Saving, che permette di risparmiare batteria quando si è impossibilitati per molto tempo a ricaricare il cellulare. Un’altra novità è la possibilità, per entrambi, della ricarica wireless certificata per WPC e PMA.

Samsung Galaxy S6 Edge vs Galaxy Note Edge: Conclusioni

edge-vs-edge-1.JPG (FILEminimizer)

Il nuovo Galaxy S6 Edge è stato il grande passo in avanti di Samsung e testimonia come l’azienda si stia adattando ai tempi e alle tecnologie moderne, passando dalla plastica ad un telaio fatto esclusivamente di vetro e metallo, per non parlare dello straordinario sviluppo del chip creato dall’azienda stessa, capace di raggiungere prestazioni spaventose. E tutto questo ci consente di decretare, alla fine di questo confronto, vincitore il Samsung Galaxy S6 Edge.

Comunque sia, anche il Note Edge fa la sua figura. Le sue caratteristiche non sono da sottovalutare ed anche per quanto riguarda il design sa districarsi bene tra i suoi avversari, grazie al posteriore rimovibile in pelle, che dà il suo tocco di eleganza.

  fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *