Samsung Galaxy Win 2, l’entry-level a 64 bit

Non solo Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge. Il brand coreano ha infatti impostato un lavoro ad ampio raggio puntando anche al segmento non propriamente top di gamma: come Samsung Galaxy Win 2, smartphone entry-level che Samsung ha ufficializzato in Brasile nel corso di questa settimana e fino ad ora poco chiacchierato da esperti ed addetti ai lavori.

Samsung Galaxy Win 2

Le novità non sono molte, la certezza è che trattasi del successore del Galaxy Win, immesso sul mercato nel 2013 ed allora connotato da specifiche tecniche certamente non roboanti. A quasi due anni di distanza dal debutto del suo predecessore, Samsung ci riprova seguendo pedissequamente la strada tracciata tempo addietro, nello specifico limitando le specifiche tecniche in luogo di un abbattimento dei costi. Così Samsung Galaxy Win 2 sarà dotato da un display di 4.5” pollici (risoluzione 480×800) e supporterà la TV digitale, sebbene sembra possa anche esserci una variante priva di questa funzione.

Le caratteristiche che più divergono dal modello precedente sono la presenza di un modulo LTE ed il non trascurante supporto ai 64 bit, in virtù della presenza del quad-core Snapdragon 410 a firma Qualcomm. Samsung Galaxy Win 2 sarà altresì alimentato da un gigabyte di memoria RAM, 8 gigabyte di storage a disposizione (espandibile tramite apposito slot) e batteria da 2000 mAh; interessante inoltre il supporto al dual-sim mentre per quanto concerne il comparto multimediale, il device accoglie una fotocamera posteriore da 5 megapixel ed una frontale da 2 megapixel.

Samsung Galaxy Win 2 sarà equipaggiato da Android KitKat 4.4.4 sebbene non ci saranno problemi per un aggiornamento a Lollipop, previsto entro la fine del 2015. Parlando di prezzi, lo smartphone sarà lanciato in Brasile ad un costo pari a 230 dollari.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *