Sony Xperia Z4 benchmark: le ultime News

Su internet ecco arrivare un’immagine che ritrae il Sony Xperia Z4 benchmark, quali sono le potenzialità dello smartphone Sony?

Sony-Xperia-Z4 Sony Xperia Z4 benchmark

Pochi minuti fa è arrivata un’immagine che ritrae le caratteristiche derivanti dal Sony Xperia Z4 benchmark attraverso il noto sito GFXBench da cui erano arrivate precedentemente anche notizie relative al nuovo LG G4.

Secondo il profilo, un dispositivo con nome in codice Sony E6553, molto probabilmente Sony Xperia Z4, ha rivelato alcune delle sue carattaristiche grazie a GFXBench. Come possiamo vedere dall’immagine Sony non ha scelto di seguire la moda dei display sempre più grandi poichè lo schermo sarà di “soli” 5,1 pollici con una risoluzione standard di 1920 x 1080. All’interno il Sony Xperia Z4 benchmark ha rivelato un chip a 64 bit octa core SnapDragon 810 composto da quattro ARM Cortex-A57 e quattro core Cortex-A53. La scheda video è un’Adreno 430, con 3 GB Di RAM e ben 32 GB di memoria interna. Dallo stesso Sony Xperia Z4 benchmark notiamo che la fotocamera principale è di 20 MP mentre quella anteriore è di 5 Mp, ottima per i selfies. Il dispositivo, dallo stesso Sony Xperia Z4 benchmark risulta girare su Android 5.0.2 Lollipop.

Parlando del motivo per cui riteniamo che lo smartphone targato Sony E6553 sia realmente il Sony Xperia Z4 è abbastanza semplice. Prima di tutto il comparto Hardware all’iterno dello smartphone è coerente con quello di un top di gamma e con quanto potremmo aspettarci da Sony per il suo miglior smartphone del momento. Il nome in codice, inoltre, non dovrebbe essere casuale, ma la lettera E dove indicare l’anno della fabbricazione. Per Sony Xperia Z3 era targato con la D ed è stato rilasciato nel 2014, copsi come l’Xperia Z era C ed è stato rilasciato nel 2012. Tutti questi fattori, denotano che questo possa essere effettivamente il Sony Xperia Z4 benchmark. Quindi, cosa vi aspettate da questo smartphone?

Sony-Xperia-Z4-specs-hardware-benchmark-inner.PNG Sony Xperia Z4 benchmark

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *