Xiaomi: il 4 Aprile sarà lanciato il prossimo smartphone super-economico [RUMORS]

Xiaomi negli ultimi tempi è sempre al centro dell’attenzione non per le sue “disavventure” ma per i suoi record in quanto essa è sempre alla ricerca di ottenere il massimo da un mercato in costante evoluzione come quello della tecnologia. Dopo aver annunciato un portatile e un televisore smart, la casa cinese sta pensando di introdurre un ennesimo dispositivo super-economico: uno smartphone.

Xiaomi Redmi 2

Stando alle ultime informazioni che circolano nel web, sembra che la casa cinese Xiaomi sia pronta a rilasciare un nuovo smartphone super-economico per abbattere tutte le possibili concorrenze presenti sul mercato. Stando sempre a quest’ultime è possibile dare un occhiata alle caratteristiche tecniche di questo fantomatico smartphone, in quanto esso sarà equipaggiato da:

  • Display da 4.5 pollici con una risoluzione in HD (1280 x 720 pixel);
  • Processore Leadcore LC 1860 Quad-Core operante ad una frequenza clock di 1.6 GHz;
  • Memoria RAM da 1 GB;
  • Memoria interna da 8 GB (espandibile grazie allo slot per le MicroSD);
  • Fotocamera posteriore da 13 MP con flash-led;
  • Fotocamera anteriore da 2 MP, ideale per i selfie;
  • Nessuna informazione su batteria e connettività;
  • Sistema operativo basato su Android 4.4.4 con MIUI v6.

Un dispositivo che sarà sicuramente appetibile per tutti quei clienti che non possono permettersi un top di gamma, senza rinunciare alla potenza di un processore mediocre (discreto se pensiamo al costo del suddetto terminale) oltre alla serie di implementazioni software che Xiaomi gli conferisce. Il prezzo sembra attestarsi sulle 80$ non comprese spedizioni e né eventuale dogana.

Naturalmente tutte queste informazioni sono ancora in fase di leak quindi seguiranno aggiornamenti più dettagliati per capire le specifiche tecniche dello smartphone citato nell’articolo e il suo prezzo di vendita.

1 commento

RSS Feed
  1. Andrea Saviani

    “Xiaomi negli ultimi tempi è sempre al centro dell’attenzione non per le sue “disavventure” ma per i suoi record in quanto essa è sempre alla ricerca di ottenere il massimo da un mercato in costante evoluzione come quello della tecnologia” ma cos’è una traduzione letterale dall’inglese..sinceramente non si capisce molto il senso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *