Android 5.1.1 Lollipop risolverà il problema del memory leak?

“Udite, udite sviluppatori” è disponibile una nuova versione dell’SDK di Android che apporta un’ulteriore versione di Android, chiamata semplicemente Android 5.1.1 Lollipop. Ma questa nuova versione, che sarà disponibile nei prossimi mesi, sarà capace di risolvere il “dannato” problema del memory leak? A priori sembra che questo update non è rivolto a migliorie nel sistema o nelle performance, ma solo per questo fenomeno che avviene dalla versione 5.0.1 di Android.

Android 5.0.2

Ma andiamo per gradi poiché dopo l’introduzione di Android 5.1 Lollipop, su tutti i device Nexus si riscontrava questo problema che non permetteva un utilizzo decente della Memoria RAM – il sistema (nella schermata delle applicazioni) passava da 350-400 MB circa a 800 senza il compimento di alcuna funzione – Il tutto risuonava strano.

Infatti, Google si è messa a lavoro per risolvere questo problema, denominato appunto “Memory Leak”, e stando agli ultimi report, la nuova versione di Android (Android 5.1.1 Lollipop) sarà quella definitiva che apporterà una serie di bugfix e la tanta attesa patch a questa problematica tanto citata nell’articolo.

Ricordiamo, inoltre, che questa nuova versione di Android, Android 5.1.1 Lollipop, sarà disponibile tra qualche settimana (se non tra qualche mese) in versione di Factory Image per tutta la gamma Nexus e successivamente si avrà l’update per tutti quei dispositivi che non sono Nexus ma hanno la dicitura affianco il nome di “Google Play Edition” (un po’ come avvenuto ieri per il Motorola Moto E).

In conclusione, la redazione sarà molto attenta per catturare qualsiasi informazione sul web di questo fastidioso problema e naturalmente seguiranno notizie sulle future versioni del robottino verde. Continuate a seguirci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *