Anteprima Apple Watch, inedita a Milano dentro i ristoranti di Cracco

In un momento in cui Milano è al centro dell’attenzione per il suo Expo dedicato al tema dell’alimentazione globale, Apple sceglie di presentare in anteprima Apple Watch in due ristoranti, due ristoranti importanti e famosi di Chef Cracco.

L’anteprima Apple Watch in Italia nei due ristoranti di Carlo Cracco però non puntano tanto al tema dell’alimentazione, quanto ad un ambiente speciale e di moda perché è proprio un settore del mercato particolare a cui si punta, oltre che agli appassionati di Apple che questo acquisto sicuramente non se lo faranno mancare.

Ad onorare la prima anteprima Apple Watch inedita, improvvisa e molto glamour c’è un big di Cupertino, il Vicepresidente Phil Schiller che ha rilasciato diverse interviste. Schiller si occupa di product marketing a livello mondiale. Il dispositivo non era possibile provarlo, il modello è stato posto su tavoli di legno. Apple ha mostrato tutta la serie personalizzata, infatti abbiamo parlato di come siano stati pensati tantissimi design di colore e materiali per accontentare tante necessità e gusti.

Anche Cracco, il famoso chef, ha commentato l’iniziativa e ha definito l’Apple Watch “come una droga” per il suo utilizzo intuitivo e semplice. Vi ricordiamo, che l’anteprima Apple Watch milanese durerà fino alle 20 e sono presenti tre collezioni. E’ visibile in teca di vetro anche la versione Edition con quadrante d’oro. Il prezzo definito ancora non è conosciuto ma alcuni esperti dicono che il costo supererà i 15.000 euro.

Il tema dell’alimentazione non c’entra… forse, ma il tema della salute e del benessere sì, e quindi anche dell’alimentazione. Ricordiamo che Apple Watch segue la tendenza odierna degli indossabili del benessere, strumenti che collegati con gli smartphone accompagnano la nostra quotidinità monitorando stato di salute, calorie spese, consumate o accumulate, battito cardiaco e tanto altro. Al momento Apple Watch è un dispositivo nato soprattutto per supportare sport e attività di benessere e controllo salute, ma la presenza di una speciale fessura volta al collegamento di dispositivi intelligenti ci fa pensare che questo indossabile diventerà uno strumento tanto importante quanto gli smartphone e i tablet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *