Bendgate 2? Apple vuole evitarlo sui prossimi iPhone, ecco come!

Bendgate 2? Apple vuole evitarlo sui prossimi iPhone, ecco come! Quest’anno i nuovi iPhone 6 hanno sofferto del famosissimo Bendgate, ovvero il fatto che se veniva applicata una forza davvero importante sui due nuovi telefoni di Apple questi si piegavano e non resistevano allo sforzo!

I due nuovi dispositivi dell’azienda di Cupertino dovrebbero essere chiamati iPhone 6s Plus e iPhone 6s e, come da tradizione per i prodotti con serie “s”, non sembrano essere in programma importanti miglioramenti o cambiamenti a livello hardware / software, ma si dice che Apple prevede di rendere più difficile piegare i propri telefoni e potrebbe renderli particolarmente più robusti rispetto a quelli attualmente in commercio, probabilmente perché non vuole che accada, come l’anno scorso, il penalizzante Bendgate e tutta la polemica che si è scaturita intorno.

BendGate

Secondo la pubblicazione di Taiwan Economic Daily News, Apple ha intenzione di fabbricare la sua prossima generazione di iPhone utilizzando alluminio serie 7000, una lega particolare che la società sta già utilizzando per il proprio orologio.

Secondo Apple, la serie 7000 dell’alluminio è del 60% più forte dell’alluminio classico ed ha un terzo della densità dell’acciaio inossidabile. Questo tipo di lega è anche usato per fare le biciclette ed altra attrezzatura. Potrebbe essere allora questa la principale novità dei prossimi dispositivi dell’azienda californiana oltre alla già quasi confermata tecnologia Force Touch, che consente di effettuare differenti operazioni premendo più o meno forte sul display.

Apple quasi certamente annuncerà iPhone 6s Plus e iPhone 6s nel mese di settembre e dovrebbero essere montati i nuovi chip A9 (la maggior parte dei quali sarà prodotta da Samsung ) e schermi simili a quelli presenti sui modelli attuali: 4,7 pollici con 750 x 1334 pixel e 5,5 pollici con 1080 x 1920 pixel, rispettivamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *