CyanogenMod 12.1: ecco le prime nighly e il supporto a Micromax’s YU!

Il team Cyanogen si da sempre da fare e le ultime notizie sulle ROM nighly di CyanogenMod 12.1 e il supporto al dispositivo Micromax di Yureka lo confermano. Proprio in queste ore infatti, il team ha annunciato di stare a lavorare su Android Lollipop 5.1 e che le nighly arriveranno in giornata a conferma dell’ottimo lavoro svolto dall’azienda più famosa di custom ROM.

Cyanogenmod-CM-12-Lollipop-Header

Non solo perchè la famiglia di dispositivi supportati dal team cyanogen si allarga ogni giorno di più, supportando nella giornata odierna, il dispositivi di Micromax che è stato presentato qualche mese fa nel mercato indiano. È stato da molti indicato come il “dispositivo della discordia”, in quanto ha avviato la lite tra cyanogen Inc e OnePlus sulla possibilità di una commercializzazione di OnePlus One nel mercato indiano.

Come sapete lo smartphone di Yureka ha ricevuto il supporto ufficiale dal parte del team Cyanogen già dal momento della commercializzazione ma solo attualmente sta ricevendo la CyanogenMod 12.1. Vedremo se farà la stessa fine di OnePlus One, che dopo mesi e mesi di annunci qualche giorno fa è arrivata la CM12S o se il team sarà più repentino nel rilasciare gli aggiornare su questo device.

Tra le novità introdotte nelle nuove CM12.1 che come sapete saranno basate su Android Lollipop 5.1, sono stati risolti numerosi bug e aumentata la stabilità generale del sistema. Inoltre adesso alcune icone come quelle dell’orologio, delo cronometro ecc…saranno animate. Verrà aggiunto un nuovo client e-mail denominato Boxer e allargata la compatibilità con le lingue asiatiche.

Vedremo nei prossimi giorni come si evolverà la vicenda, ma come al solito il team Cyanogen non delude mai. Potete vedere la lista dei dispositivi supportati tramite questo link e cliccare anche nella sezione download per scaricare la ROM. Per il momento che ne pensate della CM12.1? Fatecelo sapere nei commenti.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *