HTC One M9 vs iPhone 6 Plus: confronto tecnico e foto

HTC One M9 vs iPhone 6 Plus: confronto tecnico e foto. Quello che vogliamo proporvi oggi è un confronto tra due ‘pezzi da novanta‘ della tecnologia mobile: HTC One M9 vs iPhone 6 Plus.

Lo smartphone HTC è uno dei nuovi smartphone Android ed uno dei primi a supportare l’ OS Android 5.0 Lollipop. Rinnovato in estetica, ma soprattutto per quanto riguarda l’interno: oltre alla fotocamera da 20 MP, le novità sono la rivisitata interfaccia Sense e il processore octa-core Qualcomm Snapdragon 810. Apple ha deciso di schierare in campo il meglio di sè: il nuovo iPhone 6 Plus, date le dimensioni, può essere considerato il primo phablet con iOS 8. A differenza di HTC, Apple ha preferito non apportare molte modifiche alla parte software, preferendo una fotocamera da 8 MP e un processore dual-core A8.

HTC One M9 vs iPhone 6 Plus: confronto tecnico e foto: Design

HTC-One-M9-vs-Apple-iPhone-6-Plus-006 (FILEminimizer)

Entrambe le case produttrici hanno cercato di dare il meglio in loro possesso per questi due top di gamma: è facile constatare come, per ambedue i modelli, i materiali di costruzione siano di ottima qualità e come le aziende ormai siano indirizzate verso un abbandono totale della plastica come materiale da adoperare per gli smartphone.

Non poche lamentele ha sollevato il nuovo HTC One M9: molti utenti si sono lamentati perchè, per il terzo anno consecutivo, sia stato un nuovo smartphone molto simile ai suoi predecessori. Le somiglianze con il precedente One M8 sono infatti tante: stesso telaio curvato in metallo, stesso design “dual-chin” con gli altoparlanti BoomSound in alto e in basso. Non mancano però le differenze, seppur lievi: il tasto di sblocco si trova sul lato destro e non più sopra, la fotocamera occupa più spazio ed è stata aggiunta una versione di argento con un tono dorato sul lato.

L’iPhone 6 Plus è stato oggetto di polemiche per la sua evidente somiglianza con l’HTC, almeno per quanto riguarda il retro: Apple sembrerebbe aver copiato dall’azienda di Taiwan le strisce che si trovano nella parte posteriore e che permettono una maggiore ricezione del segnale. Anche i materiali sono uguali (o almeno simili) essendo fatti entrambi di metallo. Ma il gioiellino di casa Apple si distingue, innanzitutto, perchè il metallo della scocca è liscio (e non spazzolato come quello dell’M9); inoltre è più sottile e non ha un design curvo. Non dimentichiamo, inoltre, che l’iPhone supporta lo sblocco con l’impronta digitale grazie al sensore integrato nel tasto Home, cosa che non ha l’M9.

Come dimensioni, proprio perchè abbiamo parlato di ‘phablet‘, l’iPhone 6 Plus supera nettamente HTC One M9. Le dimensioni di Apple sono 158.1 x 77.8 x 7.1 mm contro i 144.6 x 69.7 x 9.61 mm di HTC.

HTC One M9 vs iPhone 6 Plus: confronto tecnico e foto: Display

htc one  m9

Un’altra delle grandi differenze tra i due modelli è il display: iPhone 6 Plus vanta 5.5″ IPS LCD con una risoluzione di 1080 x 1920 pixel mentre HTC One M9 è dotato di un 5″ S-LCD 3 con la stessa risoluzione. Il tipo di display adottato dall’M9, S-LCD o Super LCD, è particolare: non vi è, infatti, spazio tra il vetro di protezione ed il display (anche per iPhone è così, perchè adotta un pannello a celle) che si traduce in maggiore contrasto e una qualità ottimale delle immagini.

E’ quasi impossibile notare la differenza di densità (441 ppi di HTC vs 401 ppi di iPhone).

La qualità del colore è una pecca di HTC: il bianco risulta molto freddo, tendendo al bluastro e i colori primari e secondari sono lontani dallo standard. Anche iPhone ha i colori leggermente deviati sul bluastro, ma in maniera molto meno evidente e sono comunque molto vicini al tradizionale RGB. Il display di Apple risulta più brillante, rendendo più piacevole l’utilizzo all’aperto, anche in particolari in condizioni di luce intensa.

HTC One M9 vs iPhone 6 Plus: confronto tecnico e foto: Interfaccia e funzionalità

 HTC-One-M9-Review-020-UI (FILEminimizer)(Interfaccia Sense 7.0 su HTC One M9)

Come abbiamo detto in apertura, HTC One M9 è stato uno dei primi a supportare Android 5.0 Lollipop ed è dotato della versione più recente dell’interfaccia Sense, ovvero Sense 7.0. Oltre alle ‘classiche’ novità, la vera innovazione dell’interfaccia è la facilità di personalizzazione dello smartphone. Con un semplice tocco sarà possibile, infatti, cambiare tema ad Android: di conseguenza, cambieranno i suoni, il carattere, gli sfondi e l’aspetto dei tasti. Inoltre, la schermata Home si adatta alla nostra posizione, assumendo un aspetto diverso in base a dove ci troviamo, se a lavoro o a casa.

La stranezza è che HTC non abbia sviluppato un app specifica che si occupi di Salute e che non abbia implementato nel suo smartphone un lettore di impronte digitali, come ha fatto Apple dall’ iPhone 5S in poi.

Apple-iPhone-6-Plus-Review-03-UI (FILEminimizer)

iOS 8 non ha bisogno di presentazioni: il sistema operativo ‘avversario’ di Android non propone tutte le funzionalità di personalizzazione offerte da quest’ultimo ma, risulta molto più fluido anche con un’intensa attività di multitasking.

Entrambi i modelli hanno delle app dedicate ai contatti, alla rubrica e alla messaggistica fatte davvero bene. In aggiunta, iPhone 6 Plus supporta le tastiere da terze parti anche se già la keyboard tradizionale fa un lavoro eccellente.

performance

Dopo che Samsung ha deciso di adoperare i nuovi processori Exynos, HTC rimane l’unico produttore ad usare l’ultima versione di Qualcomm, ossia Snapdragon 810.

Il chip in questione è un octa-core con quattro Cortex A57 ad alte prestazioni e quattro Cortex A53 in configurazione big.LITTLE e cerca di tener testa ad A8 di Apple che, nonostante le linee di mercato che puntano verso gli octa-core, ha deciso di restare dual-core.

La differenza tra i due è in termini di prestazioni: i core della Cyclone CPU di A8 hanno superato brillantemente i test di prestazioni in single core mentre Snapdragon 810 ha il suo punto di forza nel multi-core. Al giorno d’oggi, sono poche le app in grado di far ‘lavorare’ contemporaneamente tutti gli 8 core di Snapdragon perciò, ciò che conta, sono le prestazioni single core anche se l’importante è che sia l’uno che l’altro sistema operativo sia fluido.

Per quanto riguarda i giochi, come si vede dall’immagine sopra, HTC One M9 è, se non il migliore, uno dei più adatti tanto che la sua GPU Adreno 430 è più efficiente della PowerVR GX6450 dell’iPhone 6 Plus. Come memoria interna, l’HTC One M9 è disponibile nelle versioni 32 e 64 GB mentre lo smartphone Apple è disponibile in tre versioni: 16, 64 e 128 GB. Una plausibile soluzione ad eventuali problemi di memoria per HTC è l’uso di schede microSD, che non sono supportate dall’iPhone.

HTC One M9 vs iPhone 6 Plus: confronto tecnico e foto: Internet e connettività

HTC One M9 è dotato di Google Chrome con la possibilità di gestire ogni pagina come un processo a sè oppure poter controllare nella stessa schermata più pagine.

HTC-One-M9-Review-070-internet (FILEminimizer)

iPhone 6 Plus è dotato di Safari come browser che, a differenza dei browsers per Android, supporta molto di più la navigazione e il ‘touch’. Nel campo della connettività, HTC ha deciso di dotare il suo One M9 di più bande LTE rispetto agli altri suoi modelli anche se iPhone 6 Plus detiene il record (supporta tra 16 e le 20 bande LTE). Le altre opzioni, comuni ad entrambi, sono: doppio canale Wifi, GPS con GLONASS, Bluetooth 4.1 e NFC. HTC One M9 ha un sensore infrarossi ed un app integrata che permette di controllare, ad esempio, la TV. All’iPhone questa funzione manca.

HTC One M9 vs iPhone 6 Plus: confronto tecnico e foto: Fotocamera e multimedia

La fotocamera da 20 MP ha sostituito la ‘vecchia’ fotocamera esterna dell’HTC One M8, che è stata spostata all’interno. Con la tecnologia Ultrapixel si vuole puntare ad una qualità discreta anche per i ‘selfie’. ‘Umilmente’, iPhone dispone di una fotocamera da 8 MP all’esterno ed all’interno una da 1.2 MP.

Scendendo nei dettagli, HTC ha scelto un sensore più grande, Toshiba T4KA7 BSI da 1/2.4″. La differenza dall’Ultrapixel è elevata, tanto che la nuova fotocamera può essere denominata “micropixel” per la ridotta dimensione del singolo pixel (1.1 micron). iPhone ha un sensore più piccolo ma con i pixel leggermente più grandi (1.5 micron). Un particolare interessante è che le foto di HTC vengono catturate in modalità 10:7, un ‘punto di incontro’ tra i 4:3 di Apple e i 16:9 di Samsung. Le aperture di ambedue le lenti sono uguali (f/2.2); varia la larghezza dell’obiettivo (27.8 mm di HTC contro i 29 mm di Apple).

htc one (FILEminimizer)

(foto scattata con HTC One M9)

iphone 6 (FILEminimizer)

(foto scattata con iPhone 6 Plus)

La fotocamera da 20 MP permette di catturare immagini di qualità elevata ma i colori tendono verso tonalità più fredde. iPhone non è molto ricco di dettagli ma i colori rispettano gli standard. In condizioni di poca luce, la qualità per l’M9 scende sensibilmente e il telefono tende a passare automaticamente alla modalità HDR; per iPhone 6 Plus va ricordato che è dotato di uno stabilizzatore ottico che assicura una qualità ottima anche in queste condizioni.

Entrambi hanno un flash LED: HTC One M9 sceglie ISO più alti e il flash illumina tutta la zona circostante mentre iPhone si affida ad ISO inferiori e il flash illumina solo la parte centrale, lasciando scuri i bordi. La fotocamera interna cattura immagini mediocri, tanto che i colori non corrispondono esattamente a quelli reali mentre l’Ultrapixel di HTC è una garanzia in termini di…selfie!

Dal punto di vista dei video, iPhone registra video fino a 1080p a 60 fps mentre l’HTC One M9 può registrare video 4K a 30 fps, oltre a quelli a 1080p a 60 o 30 fps. La qualità di quest’ultimo risulta migliore ma la messa a fuoco risulta ‘lenta’. iPhone è, nel complesso, migliore sotto questo aspetto.

La nuova interfaccia Sense offre molte nuove funzioni all’utente, con la possibilità di modifica delle immagini, anche in modo manuale. iPhone permette la modifica con app di terze parti ma non offre regolazione manuale.

HTC One M9 vs iPhone 6 Plus: confronto tecnico e foto: Batteria

batteria (FILEminimizer)

Al contrario di come si pensa, la grandezza della batteria non equivale alla durata. Per testare la durata gli smartphone vengono sottoposti ad un uso intenso con luminosità fissata a 200 nits. I risultati sono pressoché simili: 6 ore e 25 minuti di HTC One M9 contro 6 ore e 32 minuti dell’iPhone 6 Plus.

HTC One M9 vs iPhone 6 Plus: confronto tecnico e foto: Conclusioni

Come avete potuto notare, non si potrà mai definire uno dei due modelli migliore in assoluto dell’altro perchè rappresentano due dei migliori dispositivi mobili in circolazione. Come OS, iOS 8 offre molta semplicità e fluidità ma poche personalizzazioni, al contrario di Android 5.0 Lollipop; lo schermo più ampio di iPhone può rappresentare un vantaggio, ma molto spesso, le dimensioni troppo ingombranti possono creare disagi.

Come processore, entrambi hanno la scelta migliore; la fotocamera, nel complesso, risulta migliore in iPhone ma come qualità HTC batte l’avversario. iPhone dura poco di più come batteria ma mette molto più tempo a caricare e la qualità di suono offerta dai BoomSound di HTC è ottimale e superiore. In conclusione, la differenza tra i due è di circa 100€ (versione 16GB dell’iPhone 6 Plus) a favore di M9 a voi la scelta, che molto dipenderà da quale sistema operativo preferite tra i due.

2 commenti

RSS Feed
  1. FioM7

    “La nuova interfaccia TouchWiz offre molte nuove funzioni all’utente” errore: penso stessi parlando della sense.
    Seconda cosa, circa 100$ di differenza dalla versione 16 o dalla versione 32 giga?
    Terza cosa, la batteria di iphone 6 plus dura di piu (per meno di 10 minuti??) mentre l’htc supporta la quick charge 2.0 che vuol dire ricaricare in meno di mezz’ora il 60% del telefono (direi che ha maggiore valore questo).
    Quarta cosa, non avete minimamente accennato al comparto audio del telefono, punto di netta forza per htc.
    In oltre penso che oramai sia appurato che la sense è tranquillamente paragonabile a ios08 per la fluidità (cosa assolutamente vera che non viene menzionata).
    Htc m9 è il telefono con i migliori risultati nell’apertura di applicazioni già presenti nel multitask, altra cosa saltata. Anzi quasi trapela il contrario ..
    Iphone 6 plus in compenso è quello più veloce nell’aprire applicazioni “chiuse” (però dalla recensione puo essere capito).
    In conclusione, buona recensione però qualche cosa poteva essere detta in maniera piu esaustiva (forse un pochino piu imparziale?) 🙂

    • Ciao FioM7 se vedi alla fine scriviamo “la qualità di suono offerta dai BoomSound di HTC è ottimale e superiore” per far capire che è superiore ad iPhone (Stiamo preparando anche un test su questo aspetto tra i 2 e altri prodotti, uscirà nelle prossime settimane)! Per il resto, sulla fluidità devo ammettere che è uno dei pochi prodotti Android paragonabili ad iOS e ad iPhone, pur non essendo io l’autore di questo confronto che ritengo davvero interessante e buono (come dici tu) da buon vecchio recensore, ritengo che la tua analisi sia corretta; infine la differenza di prezzo riguarda la versione 16 GB di Apple. Infine ho corretto il refuso 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *