I Processori Apple A9 Saranno Prodotti Da Samsung: Nuove Conferme!

I Processori Apple A9 Saranno Prodotti Da Samsung: Nuove Conferme! C’è stato un gran parlare di chi avrebbe avuto l’onere della produzione dei Processori Apple A9 (che equipaggerà tutti i nuovi prodotti Apple nel 2015, come gli iPhone e gli iPad di nuova generazione.

Una fonte della quale vi riportiamo alla fine le parole precise ha citato Samsung e GLOBALFOUNDRIES (socio di Samsung) come come possibili responsabili della produzione dei nuovi Processori Apple A9.

Ciò significa che TSMC, nota anche come Taiwan Semiconductor Manufacturing Company, probabilmente non otterrà alcun ordine dal colosso di Cupertino quest’anno (a differenza del 2013, quando ha chiuso un accordo per produrre la maggior parte dei chip A8 di Apple).

 Chip A9 Apple

Dato che Samsung ha già un sistema ben avviato per produrre chip con processi a 14 nm (ne è un esempio l’Exynos 7 Octa 7420, che si trova all’interno dei Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge), l’Apple A9 potrebbe anche essere fabbricato con un processo a 14 nm.

Questo dovrebbe rendere migliore e più efficienti i consumi e le prestazioni rispetto all’attuale chip A8, che è stato realizzato con un processo a 20 nm. Secondo la fonte, Samsung inizierà la produzione dei nuovi chip A9 presso lo stabilimento Giheung nel suo paese d’origine, la Corea del Sud. Tuttavia, non è chiaro quando la produzione di massa inizierà, ma dovrebbe accadere presto, se Apple vorrà lanciare nel mese di settembre, i suoi nuovi iPhone e iPad!

Samsung will start making Apple A9 processor chips at its Giheung plant in South Korea, the people said, asking not to be identified because the contract hasn’t been discussed publicly. Additional orders will go to Samsung’s partner Globalfoundries Inc., according to another person familiar with the arrangement.

Samsung inizierà a produrre chip del processore di Apple A9 nel suo stabilimento Giheung in Corea del Sud, l’informatore del sito che riporta tale notizia ha dichiarato proprio questo, chiedendo di non essere identificato perché il contratto non è stato discusso pubblicamente. Ordini aggiuntivi andranno ad essere prodotti da un socio di Samsung, la GLOBALFOUNDRIES Inc., secondo un altra persona vicina a tale vicenda.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *