Lo Spazio visto dalla GoPro: ecco il video

Lo Spazio visto dalla GoPro: ecco il video che ritrae gli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale.

spazio-visto-dalla-gopro

Com’è la vita nello spazio? Che cosa fanno tutto il giorno gli astronauti all’interno della Stazione Spaziale Internazionale? Cosa vuol dire camminare in assenza di gravità? Com’è la vista della Terra da lassù? Queste sono solo alcune delle domande a cui ognuno di noi vorrebbe dare una risposta. Ed oggi la NASA ha reso contenti molti di noi.

La NASA, l’Ente Americano per le attività Spaziali e Aeronautiche, ha pubblicato nel corso delle ultime ore un video molto rappresentativo di quella che è la vita nello spazio. Curiosi di natura e amanti delle stelle unitevi: state per vedere qualcosa di incredibile, almeno fino a poco tempo fa.

Quello che potete vedere riportato di seguito è un video girato con una GoPro inserita nella tuta dell’astronauta Terry Virts e che ci mostra gli interni della Stazione Spaziale Internazionale e l’attività eseguita dai suoi “coinquilini”.

Non solo: nel video si possono intravedere anche i preparativi relativi a quella che può essere definita come EVA, ossia l’Extravehicular Activity, il termine ufficiale con cui si identifica una “camminata nello spazio”. E, più precisamente, si tratta di EVA30, una scampagnata tra le stelle effettuata in data 25 Febbraio 2015.

La durata del video è di circa un’ora (la versione integrale è disponibile a questo link) e mette in mostra prima la porzione inferiore della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), poi delle immagini molto significative e di grandissimo impatto scenico che fanno vedere la Terra da lassù.

E’ la prima volta che qualcuno utilizza una tecnologia così moderna e non nata appositamente per lo spazio per immortalare dei frame molto suggestivi di quello che è il nostro Pianeta da una stazione spaziale. Non ci rimane che scoprire quale sia il prossimo video girato dalla GoPro al di fuori del nostro pianeta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *