Lo Xiaomi Mi5 introdurrà lo scanner per impronte digitali

Lo Xiaomi Mi 5 supporterà lo scanner impronte digitali. La notizia è ufficiale in quanto l’azienda cinese ha depositato in loco il brevetto per una tecnologia pensata proprio per lo Xiaomi Mi5.

La richiesta di brevetto contiene la descrizione di un metodo per integrare la scansione delle impronte digitali nei pulsanti a sfioramento sul portatile. In sostanza, i sensori inseriti saranno così potenti da riuscire a riconoscere le linee del dito senza che questo spinga troppo i tasti. La nuova tecnologia potrebbe essere utilizzata sul pulsante home del portatile ma il sensore così recettivo fanno anche pensare ad una sistema di riconoscimento che potrebbe coinvolgere anche i tasti, questo per rendere il dispositivo completamente personale e rispondere meglio alle esigenze e abitudini di scrittura ed utilizzo del dispositivo.

Xiaomi-Mi5

La domanda di brevetto per l’inserimento dello scanner su Xiaomi Mi5 rivela l’ultilizzo di un altro livello di vetro sulla parte superiore del pulsante home che aggiungerebbe uno spessore in gradi di proteggere meglio i componenti interni dello scanner di impronte digitali. Un po’ come fa Apple che per proteggere la sua tecnologia utilizza una piastrina di vetro zaffiro.

Ricordiamo che lo Xiaomi Mi5 sarà presentato nel quarto trimestre di questo anno, attualmente nessun modello si avvale ancora del lettore di impronte digitali e sembra che per questa innovazione sullo Xiaomi Mi5 la società non avrà nessuna licenza da parte di terze. Invece vediamo adesso un estratto del testo ufficiale che descrive il nuovo scanner di impronte digitale per lo Xiaomi Mi5.

“Il dispositivo – riferisce la nota – comprende un sensore di impronte digitale e sensore ottico fornito nel terminale del vetro di copertura. Si tratta di un circuito di identificazione delle impronte digitale che avviene attraverso l’elaborazione di un sensore collegato che riconosce, analizza ed elabora le informazioni collegate alle impronte digitali. queste informazioni vengono poi spedite ad altri processori interni collegati a diverse funzioni del dispositivo”.

Quindi, abbiamo una nuova notizia relativa allo Xiaomi Mi5, finora sappiamo che si tratta di un dispositivo con schermo da 5,2 pollici, risolzuo9ne QHD 1440×2560. Un processore interno quad core Snapdragone 805 da 2.7 GHz, GPU Adreno. Tre Giga di Ram storage da 16/64 GB espandibile. Fotocamera anteriore e posteriore rispettivamente da 8 e 16 MP. Viste le nuove funzioni troveremo una batteria interna da 3600 mAh.

Credit Weibo – Gizmo China

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *