MediaTek MT6797 HelioX20: ecco la configurazione del primo SoC a 10 core

MediaTek MT6797: si parla sempre di potenza pura ormai al giorno d’oggi, di come i processori degli smartphone siano davvero molto vicini a quello che vediamo già all’interno delle macchine desktop, anche quelle un po’ più potenti e performanti, ma non ci saremmo mai aspettati un processore potentissimo da parte di Mediatek, in questo caso stiamo parlando del futuro SoC a 10 core e Mediatek ad oggi 21 Aprile è la prima azienda che fa parlare di un SoC di questo tipo, non è per nulla da poco, anche se alla fin fine MediaTek è stata anche la prima azienda a lanciare un SoC a 8 core.

SoC

Il punto è sapere ovviamente come vengono mai sfruttati tutti questi Core, questo lo vediamo dall’immagine di apertura articolo, allora abbiamo 2 core che arrivano addirittura a 2,5Ghz (il mio Macbook Air a malapena ci arriva col Turbo Boost!) con Cortex-A72 per il top delle prestazioni. Ne abbiamo altri 4, della quale vanno sia per le perfomance che per il risparmio energetico, quindi la famosa modalità “bilanciata” che va a 2 Ghz con un Cortex A53, quindi medio. Ma non è finita qui, siamo solamente a 6 core, ne abbiamo altri 4 che puntano solo ed esclusivamente per il risparmio energetico, quindi abbiamo 4 SoC che vanno a 1,4Ghz, davvero pochini, è come se fosse un dispositivo cinese da 80 euro per intenderci, quelli che sono piantati a terra.

Insomma, un processore davvero molto interessante, sicuramente la sporca figura in questo caso dovrebbe anche farlo anche il software dato che ci saranno varie modalità di utilizzo della batteria per questo MediaTek MT6797.

Il processo produttivo di questo SoC sarà a 20 nm e supporterà LTE categoria 6: meglio di così non si può, restiamo in attesa per vedere uno smartphone con questo tipo di processore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *