Nuovo Motorola Moto 360, nome in codice “Smelt”

Motorola 360 è arrivato relativamente tardi sul mercato italiano ed è per questo che il suo successo – ancorchè slegato da ogni possibile valutazione su prezzo ed utilizzo – potrebbe esser offuscato dal suo successore, che da un punto di vista squisitamente convenzionale chiameremo nuovo Motorola Moto 360. Sappiamo ancora poco sul sopracitato smartwatch di casa Motorola, eccezion fatta per alcune immagini leaked che ritraevano un inedito indossabile dell’azienda statunitense contenuto in una misteriosa valigetta. Tuttavia, postulando il campo delle congetture, possiamo oggi provare ad imbastire un primo discorso in virtù di alcuni rumors apparsi in rete in queste ultime ore.

Nuovo Motorola Moto 360

Il nuovo Motorola Moto 360, a detta della redazione di PhoneArena, dovrebbe esser etichettato come “Smelt”, un nome in codice che, tradotto in italiano, parrebbe voler significare “Sperlano”, ossia un pesce d’acqua dolce. A muovere l’indossabile sarà ancora Android Wear, giunto alla versione 5.1, e sarà connotato da un display (punto forse controverso e, comunque, ampiamente discusso) con una risoluzione pari a 360×360 pixel. Ma quale sarebbe la veridicità di queste informazioni? La detta fonte specifica come uno sviluppatore abbia notato un dispositivo inusuale tra tutti coloro i quali hanno effettuato l’accesso alla sua app, il nuovo Motorola Moto 360 per l’appunto, od in questo caso “Smelt”. Altro punto a favore sulla ricostruzione sarebbe legata al fatto che l’indossabile di cui trattasi si troverebbe a Mundelein, appena distante a Chicago che rappresenta il luogo nel quale è ubicata la sede di Motorola.

Il nuovo Motorola Moto 360, specifiche tecniche alla mano, sarebbe equipaggiato infine da un processore descritto come “armeabi-V7A”. Vedremo cosa verrà snocciolato in prosieguo e se bisognerà aspettare ancora molto per toccare con mano la nuova e presunta fatica di Motorola. Le aspettative circa il gusto meramente estetico e, di rifletto, sul lato design sono comunque alte: d’altronde, Motorola Moto 360 è sicuramente tra gli smartwatch più belli in circolazione, sebbene la sua leadership su tal fronte sia stata insidiata nell’ultimo periodo dalle nuove creature di LG e Huawei, rispettivamente LG Urbane Watch e Huawei Watch. Come dire, la lotta degli indossabili s’infiamma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *