Pre-Ordini Apple Watch, Tim Cook è soddisfatto

L’attesa verso il nuovo indossabile di Cupertino si fa sempre più incalzante ed è già tempo di bilanci, relativamente ai pre-ordini Apple Watch. Stuzzicato sull’argomento dall’emittente televisiva statunitense CNBC, il CEO Tim Cook, in visita ieri pomeriggio nell’Apple Store di Palo Alto (smentendo dunque di fatto le possibili voci circa una sua visita in qualche Apple Store sito in Europa), si è detto soddisfatto dei risultati sin qui ottenuti e che “la reazione dei consumatori è stata straordinaria, così come i pre-ordini”. Contestualmente, l’Amministratore Delegato di Apple ha mostrato ai giornalisti il suo indossabile preferito: trattasi dell’Apple Watch in acciaio inossidabile con una banda bianca.

Pre-Ordini Apple Watch

In effetti, i pre-ordini Apple Watch sono stati avviati nel corso della giornata di ieri facendo registrare il più classico dei “sold-out” nel giro di poche ore. Le prime spedizioni verranno effettuate a partire dal prossimo 24 Aprile e comunque entro la data dell’otto Maggio, sebbene si segnalano già ritardi con alcuni modelli il cui invio dovrebbe slittare entro le prossime 4-6 settimane, dunque in piena estate (nello specifico periodo Giugno-Luglio).

Insomma, Tim Cook si dice soddisfatto dei pre-ordini Apple Watch, anche se in rete emergono dettagli contrastanti. E’ di oggi la notizia, che abbiamo riportato stamattina, secondo cui Apple Watch stia disattendendo le aspettative, tanto da indurre l’analista di Raymond James, Tavis McCourt, a declassare le azioni di Apple sul mercato azionario, malgrado le vendite eccellenti legate ai nuovi iPhone. Insomma, voci divergenti circa il successo del nuovo indossabile del colosso di Cupertino. Soltanto il tempo ci dirà quale sarà la risposta degli utenti e se Apple Watch sarà riuscito a superare la diffidenza di alcuni utenti legata all’utilità degli smartwatch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *