Redirect to SMB, la nuova minaccia per Windows

Negli ultimi anni sono tante le minacce per la sicurezza che sono state rivelate dai tecnici, Da Android ad Apple fino ad arrivare agli utenti di Play Station ed Xbox e non risparmiando nemmeno i siti governativi, l’azione degli hacker può avvenire davvero ovunque. E’ di poche ore fa, ad esempio, di un’evidente falla nella sicurezza di Windows dal nome Redirect to SMB.

Windows

A riportare la notizia, nella giornata di oggi, è stata l’agenzia di stampa Reuters riprendendo i dati di un rapporto dettagliato realizzato da alcuni ricercatori. Questi studi hanno evidenziato come milioni di personal computer in giro per il mondo siano possibili vittime di Redirect to SMB ; una specifica tecnica che tutti i malintenzionati possono utilizzare accedere alle informazioni personali degli utenti.

Redirect to SMB usa una vulnerabilità di Windows presente, in particolare, in Internet Explorer, capace di dirottare la navigazione dell’utente in un altro server nelle mani di un hacker.

Per cadere nel nuovo tranello basta un click su un link in un sito internet o in una mail ricevuta.  Da precisare, però,  che questa tecnica è stata per ora solo riprodotta in laboratorio dai ricercatori per mostrare la vulnerabilità di Windows mentre non si hanno ancora notizia certe di una reale utilizzazione da parte degli hacker.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *