Vendite iPhone 6 e 6 Plus, record di fatturato per Apple

Corona dorata per il colosso di Cupertino, Apple batte nuovamente il record di fatturato grazie alle vendite iPhone 6. La società ha annunciato i risultati finanziari del secondo trimestre dell’anno fiscale 2015, conclusosi il 28 marzo 2015. Apple ha registrato un fatturato trimestrale di 58 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 13,6 miliardi di dollari, pari a 2,33 dollari per azione.

Tutto si deve al successo delle vendite iPhone 6 e 6 Plus. Tim Cook ha affermato che la società sta attirando sempre più persone per il passaggio ai suoi modelli rispetto ad altri smartphone. Una strategia di marketing e comunicazione sicuramente, ma anche un vero interesse per un dispositivo che ogni anno con le sue innovazione è sempre un top di gamma.

screen-shot-2011-08-13-at-12-01-15-am

Così i dirigenti Apple hanno commentato il successo delle vendite iPhone e in generale di Apple. “La risposta dei clienti è vicino al 100% positivo rispetto alle nostre previsioni. Siamo entusiasti per la continua forza di iPhone, Mac e App Store che insieme hanno guidato i nostri migliori risultati del trimestre caduto a marzo. Stiamo assistendo ad un alto tasso di persone che hanno scelto di passare all’iPhone. Noi siamo vicino ad un altro inizio emozionante, quello di giugno con il lancio dell’Apple Watch” ha commentato il Ceo di Apple Tim Cook.

Durante lo stesso trimestre dell’anno passato l’azienda aveva registrato un fatturato di 45,6 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 10,2 miliardi di dollari, pari a 1,66 dollari per azione diluita. Il margine lordo del colosso è stato del 40,8%, rispetto al 39,3% registrato nello stesso trimestre di un anno fa. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 69% del fatturato trimestrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *