Vivo Xshot 3, prime specifiche tecniche

Il tumultuarsi di informazioni sui principali smartphone del 2015 contagia anche Vivo Xshot 3, uno dei molteplici devices cinesi che albergano sul mercato e che, in particolare, lo scorso anno si era fatto apprezzare per la sua spiccata poliedricità sul versante multimediale, mero punto di forza del modello della precedente generazione. In particolare, troviamo in rete alcune foto leaked relativamente alla parte posteriore del device, ed in aggiunta alcune primarie informazioni su ciò che invece andrà a caratterizzarsi sotto la scocca del dispositivo.

Vivo Xshot 3

Vivo Xshot 3, immagini alla mano, ricorda molto più che vagamente il suo più fortunato predecessore, con alcune importanti migliorie lato multimediale ed ergonomia. Un lavoro dunque ad ampio raggio orchestrato dal brand cinese, che ha pensato bene di introdurre un bottone per la fotocamera – posto sul versante destro del device – e, pur mantenendo l’adozione di materiali nobili come la lega di alluminio, ha arrotondato i bordi al fine di favorire una migliore presa del dispositivo, con buona pace dunque del rischio di cadute accidentali.

Nel novero invece delle specifiche tecniche, come non risaltare la fotocamera di Vivo Xshot 3, connotata da un’ottica da 16 megapixel corroborata da stabilizzatore ottico d’immagine ed autofocus laser, relativamente alla parte posteriore e principale del device, mentre quella anteriore sarà relegata ad un sensore da ben 8 megapixel, dunque assai prestante lato selfies. Sotto il cofano Vivo Xshot 3 sarà alimentato da una CPU octa-core Qualcomm Snapdragon 810 e da 4 gigabyte di memoria RAM, andando così ad eguagliare il record di Asus e Xiaomi. Insomma, prime informazioni che fanno presagire ad un buon dispositivo e più in generale ad un valido successore di uno smartphone già ampiamente apprezzato, in attesa di capire quali possano esser i prezzi di listino previsti. Vi lasciamo intanto alle prime due immagini del device, in attesa possano trapelarne delle altre.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *