Aggiornamento Samsung Galaxy Note 8.0, Lollipop non arriverà?

Sembra quasi un leitmotive, considerato quanto riportato ieri a proposito del Note 2, eppure a distanza di qualche ore emergono nuovi dettagli circa l’upgrade di un altro prodotto del brand coreano ormai datato: anche in questo caso, l’aggiornamento Samsung Galaxy Note 8.0 ad Android Lollipop potrebbe non esser rilasciato. E’ ancora Samsung Gulf a fare il punto della situazione, dopo esser stato interpellato qualche giorno addietro a proposito dell’upgrade del Note 2, salvo poi grossolane smentite di due divisioni del brand coreano (Samsung Spagna e Samsung Danimarca). Dove sta l’inghippo? Vale la pena fare un passo indietro prima di affrettarci a facili conclusioni.

Aggiornamento Samsung Galaxy Note 8.0

Samsung Gulf, su domanda esplicita di alcuni possessori del Note 2, aveva categoricamente escluso la possibilità che detto phablet possa esser aggiornato alla nuova release di Google. Qualche giorno dopo è invece Samsung Spagna a fare marcia indietro, confermando il rilascio di Android Lollipop per Note 2; notizia poi ripresa ieri anche da Samsung Danimarca, che per contro ribadisce come le politiche di aggiornamento non siano “universali” bensì dipendano regione per regione. Dunque, potrebbe materializzarsi un upgrade nel caso di device venduti relativamente al territorio spagnolo e danese, ma non necessariamente in altri territori.

La questione si ripropone oggi con stavolta il tablet da 8″ pollici di Samsung erto a protagonista dell’argomento. Samsung Gulf afferma via Facebook che l’aggiornamento Samsung Galaxy Note 8.0 ad Android Lollipop non sarà rilasciato. Ma la cosa ancor più curiosa è che, su specifica domanda, delucidazioni negative sono state date anche ai possessori di Note 2 (“il tuo devices non sarà aggiornato alla versione 5.0”), malgrado l’affermazione totalmente antitetica di ieri da parte di Samsung Danimarca.

A questo punto la domanda è: chi avrà ragione? Vale la pena prendere in esame tutte le ipotesi attualmente sul tavolo. Possiamo esser di fronte ad un account che, in realtà, non è a conoscenza delle politiche di aggiornamento di Samsung, oppure tenere a mente quanto detto da Samsung Danimarca in merito al Note 2 (“le politiche di aggiornamento variano regione per regione”). Anche qui come per il phablet, sarà il tempo a dare risposte valide ed ufficiali circa l’aggiornamento Samsung Galaxy Note 8.0 ad Android Lollipop, sperando – al netto delle figuracce – in smentite che facciano felici i possessori di un tablet ancor oggi valido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *