Allergia Apple Watch: un nuovo caso in Italia

La compagnia di Cupertino ha più volte puntualizzato come i materiali che compongono gli Apple Watch siano stati attentamente studiati da un apposito team di esperti dermatologi per evitare l’insorgenza di reazioni allergiche negli utenti che indossano gli speciali orologi di Apple. Nonostante ciò sembra che sia stato riscontrato un nuovo caso di allergia Apple Watch in Italia.

allergia Apple Watch

E’ lo stesso colosso di Cupertino che ha posto l’attenzione su alcuni componenti che a contatto con la pelle, possono provocare reazioni allergiche. Il nichel, ad esempio, che compone la zona grigia degli Apple Watch Sport, potrebbe essere tra i maggiori responsabili di arrossamenti e screpolatura nella zona della pelle a contatto con l’orologio.

Anche nel cinturino è presente una certa quantità di nichel mentre altri materiali che in alcuni casi causerebbero l‘allergia Apple Watch potrebbero essere i metacrilati presenti nei vari cinturini. Le reazioni della pelle nei confronti di questi componenti consisterebbero in un rossore ed una leggera screpolatura, sintomi, però, non accompagnati né da  sensazioni di prurito né da dolore.  Apple, allertata dalle varie segnalazioni, ha provveduto a creare un sito di supporto nel quale fornisce le informazioni necessarie e le avvertenze riguardo alcuni materiali potenzialmente dannosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *