Apple: i prossimi iPhone avranno una scocca rinforzata

Apple da iPhone 4 ha sempre costruito dei prodotti davvero molto resistenti e sopratutto dei prodotti che dal punto di vista della robustezza erano davvero molto interessanti, per esempio come abbiamo visto con iPhone 5, che se anche con alluminio era davvero un dispositivo abbastanza robusto, invece Apple iPhone 6 è un’altra cosa completamente.

Apple

E’ vero stiamo parlando di dispositivi davvero molto interessanti, ma dato la loro sottigliezza e sopratutto il fatto che sono costruiti completamente in alluminio ma allo stesso tempo sono anche dei dispositivi che dal punto di vista della robustezza non sono proprio il massimo, come per esempio iPhone 6 Plus che è stato protagonista di molti video per quanto riguarda il famoso fenomeno del Bangdate, ovvero del dispositivo che si piega, ovviamente per chi ne sa un po’ di fisica iPhone 6 Plus dato che è molto alto è anche un po’ normale che si piega se premiamo agli estremi del dispositivo, comunque tantè Apple ha deciso a quanto pare di cambiare qualcosa.

Apple di recente ha presentato un nuovo brevetto che spiegasse come sia possibile avere un dispositivo ancor più sottile ma con addirittura una robustezza che sia maggiore rispetto agli iPhone 6 che ci sono al giorno d’oggi e ciò ci rimane a bocca aperta dato che Apple in questo caso ha parlato di dispositivi ancor più sottili…per questo staremo a vedere.

Il gioco sta nel fatto che fra i due fogli di alluminio l’azienda avrebbe intenzione di inserire uno strato di fibra di carbonio che sappiamo benissimo che è un materiale abbastanza robusto, ma non troppo.

La domanda di questo brevetto non è stata presentata poco tempo fa, anzi stiamo parlando del 14 maggio 2014, ma a quanto pare vedremo questa tecnologia anche all’interno di iPad, iPod e sopratutto Mac.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *