Apple iPhone 7, iPhone 6S e iPhone 6C arriveranno con 2 GB di RAM LPDDR4?

Apple iPhone 7, iPhone 6S e iPhone 6C arriveranno con 2 GB di RAM LPDDR4? E’ questa la domanda che in molti si fanno sulla prossima generazione di melafonini.

Attraverso un rapporto della società di ricerca TrendForce si possono leggere interessanti dichiarazioni per quanto riguarda ordini di spedizione dei prossimi prodotti di Apple!

Specifiche tecniche Apple iPhone 7

Da 24 a oltre 50 milioni di spedizioni trimestrali

TrendForce dice che sia la versione da 4.7 pollici che quella da 5.5 pollici dei nuovi Apple iPhone 7 (o 6S o eventuale versione 6C) entreranno in produzione di massa nel mese di giugno. Mentre le spedizioni inizieranno nel terzo trimestre del 2015 con una partita iniziale di 25 milioni di unità, la maggior parte dei quali iPhone 4.7 pollici. Durante il quarto trimestre, Apple prevede di raddoppiare le spedizioni, eventualmente superando quota 50 milioni.

2GB di memoria RAM LPDDR4

TrendForce dice che Apple aumenterà la memoria RAM di iPhone a 2GB, corrispondenti a quelli presenti su iPad Air 2, per intenderci! Inoltre potrebbero essere utilizzate moduli RAM LPDDR4 forniti da Samsung e SK Hynix è la capacità di archiviazione minima passerà a 32 GB!

Forza Touch: possibile ma non una caratteristica fondamentale su Apple iPhone 7

TrendForce è un altra agenzia che sostiene che Force touch sarà presente nei nuovi iPhone. Esso è un modulo di contatto sensibile alla pressione prolungata, proprio come presente su Apple Watch. TrendForce, però, sostiene che Force Touch non offrirà grandi miglioramenti all’esperienza utente in un primo momento, piano piano invece prenderà piede anche grazie agli sviluppatori di applicazioni che lo incorporeranno nelle loro applicazioni (ma solo in un secondo momento per TrendForce). Tuttavia, gli analisti si riferiscono a forzare Touch come “una pietra miliare in materia di innovazione di Apple nella tecnologia dei sensori touch” ed è probabile che gli sviluppatori troveranno modi significativi per interagire con esso, rendendo le applicazioni iOS spiccano piattaforme concorrenti fino produttori Android produrre una risposta in competizione ad esso.

Retroilluminazione a LED più sottile e fotocamera con dual LED flash

Apple si affiderà ai suoi fornitori giapponesi di LED, ai quali ha chiesto una retroilluminazione più sottile per ridurre le dimensioni del dispositivo che passeranno da 0.6 di spessore (3,0 x 0,85 x 0,6 millimetri) a 0.4 (3,0 x 0,85 x 0,4 millimetri), consentendo, quindi, un dispositivo più sottile.

Inoltre, la fotocamera sarà accompagnata da un dual LED Flash di diverse temperature di colore per creare una luce più naturale quando si riprendono scene con scarsa illuminazione. Infine, Apple continuerà ad usare sensori Sony che sul prossimo Apple iPhone 7 potrebbero arrivare a 12MP!

fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *