Google Play Music, migliore integrazione con Android Wear 5.1.1

Il nuovo aggiornamento software di Android Wear (versione 5.1.1) porta in dote molteplici migliorie che giocoforza hanno coinvolto anche il popolare player musicale del colosso di Mountain View, Google Play Music. Se siete dunque in possesso di uno smartwatch con a bordo l’ultima release del sistema operativo appositamente realizzato per gli indossabili (invero presente per il momento soltanto in LG Watch Urbane e Asus ZenWatch) ed utilizzate il riproduttore ufficiale di Google, sappiate che da adesso saranno disponibili nuove funzioni di controllo dell’applicazione direttamente dal vostro orologio.

Google Play Music

Si badi, l’integrazione tra Google Play Music e Android Wear 5.1.1 non è ancora totale, giacché ad esempio non sarà possibile sfogliare l’intero catalogo di album, artisti o generi (considerazione valevole anche per Android Auto) vista la conseguente scomodità legata ad una fruizione di contenuti ridotta su un display di piccole dimensioni. Per contro, si potrà accedere invece ad alcune funzioni di Google Play Music, tra cui “Ascolta Ora”, “Radio” e “Playlist recenti”. Selezionando la prima delle tre richiamate opzioni, sarà possibile sfogliare album, radio e playlist che avete ascoltato di recente, mentre con la seconda voce si richiameranno i brani musicali correlati alla musica che siamo soliti ascoltare; con “Playlist recenti” avrete accesso alle canzoni ed album aggiunti ed al materiale gratuito acquistato.

Insomma, un piccolo ed ulteriore passo verso l’integrazione tra Google Play Music ed Android Wear. Le funzioni sono disponibili su LG Watch Urbane e Asus ZenWatch, per inciso i primi smartwatch aggiornati all’ultima release 5.1.1, sperando che l’upgrade all’ultimo software del sistema operativo di Google relativo agli indossabili possa pian piano estendersi ai modelli in commercio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *