Google Play nel futuro: che succederà?

In occasione del GamesBeat tenutosi in California in questi giorni, Jamil Moledina, ovvero il Google Manager dell’area video-ludica del Play Store di Android, si è lasciata un pò andare su alcune considerazioni circa quello che sarà, di qui a poco tempo, il futuro dei giochi all’interno del fantastico mondo di Android.

google-play

 

Un pò come leggere le carte o la mano, Moledina anticipa il futuro. Assisteremo ad un lento e graduale mutamento dei giochi, che tenteranno di adeguarsi sempre più ai dispositivi mobile, a quelli piccoli ma anche a quelli più grandi, come per esempio le Android TV, a discapito ovviamente di console e computer.

Non si può ignorare, infatti, il grande successo di smartphone, tablet e tutti i dispositivi mobili fino a giungere alle Android TV: dispositivi che oramai sono parte integrante della nostra vita e assorbono il nostro tempo.

Entro il 2020, quindi, tutto sarà diverso, il settore video-ludico indosserà nuovi panni e Google Play avrà un aspetto del tutto nuovo. La società si evolve, muta aspetto, e con essa anche Google Play.

Del resto il tempo a disposizione delle persone è sempre meno, per cui i periodi in cui era possibile concedersi una partita con gli amici davanti alla console o pc sembrano oramai solo un vago ricordo. Tutto scorre, tutto viaggia alla velocità della luce ed ecco che si gioca aspettando la metro o aspettando un’amica al bar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *