Il nuovo acquisto di Apple: Coherent Navigation

Con l’avvento di internet, oramai il servizio mapping è importantissimo ed indispensabile per ogni tipo di dispositivo tecnologico. Risulta quasi impensabile dover raggiungere un luogo senza consultare una mappa digitale, in grado di calcolare i tempi d’arrivo, di prevedere il traffico e consigliare percorsi alternativi. Credo che ci sentiremmo un pò perduti.

-coherent-navigation

Ed è proprio per questo motivo, ovvero per offrire un servizio mapping sempre più efficiente e competitivo, che Apple ha deciso di acquisire la Coherent Navigation.

Si tratta di un’azienda nata nel 2008 con l’intento di fondere insieme i dati provenienti dai tradizionali GPS mid-earth, con quelli provenienti dai satelliti low- earth e provider di dati. Il risultato è garantito! Maggior precisione e chiarezza, e possibilità di errore ridotta al minimo.

L’ acquisizione è oramai definitiva: l’URL della Coherent Navigation è stato oscurato, e si viene immediatamente indirizzati verso il sito di Apple. Inoltre sono stati assorbiti già alcuni dipendenti della vecchia azienda, per esempio Paul Lego, William Bencze e Brett Ledvina.

Ora non ci resta che attendere. Ancora non è ben chiaro, infatti, se l’acquisizione ha come obiettivo quello di creare qualcosa di nuovo da mettere sul mercato, o semplicemente quello di utilizzare a proprio vantaggio quanto già ottenuto dalla Coherent Navigation.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *