Mercato cinese; in calo la vendita di smartphone

Il mercato cinese è già da alcuni anni uno dei più importanti per quanto riguarda i settori di smartphone e tablet. Sono oltre 98 milioni gli smartphone che sono stati commercializzati nel corso del primo trimestre di quest’anno. Un dato che fa avvero impressione, soprattutto se rapportato a quelli degli Stati Uniti e dell’Europa.

Cina-bandiera

Ma un’ombra molto preoccupante caratterizza questi dati. Un calo di oltre quattro punti percentuali rispetto allo stesso trimestre dell’anno appena trascorso mentre la flessione si raddoppia se il paragone viene fatto con il trimestre precedente. Insomma anche il mercato cinese comincia a scricchiolare.

Ma non è solo la diminuzione della vendita a preoccupare gli esperti, ma un dato molto grave; un vero e proprio spettro che più volte gli analisti avevano annunciato: la saturazione del mercato.

Insomma il mito che il mercato cinese sia un pozzo senza fondo non corrisponde alla realtà ed ora i produttori di smartphone e tablet dovranno inventarsi nuove strade se hanno intenzione di ottenere gli ottimi risultati del recente passato. Il passaggio da feature phone a smartphone sarà uno dei punti sui quali premeranno le compagnie del mobile.

I dati mostrano, inoltre, come l’Apple abbia riscontrato un successo che va ben oltre le aspettative lasciando indietrola   Xiaomi. Crollo per la Samsung con una perdita del 53% degli smartphone venduti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *