Microsoft, in arrivo il display che tutela la privacy

Un nuovo progetto di Microsoft potrebbe risultare davvero utile a tutti gli utenti che tengono particolarmente alla privacy. Si tratta di un display che sarebbe in grado di supportare la modalità privacy impedendo la visione dei propri dati. Questa particolare funzione può essere applicata ai computer portatili, agli smartphone ed ai pc fissi.

microsoft schermo

La tecnica utilizzata per impedire la visualizzazione dei contenuti alle altre persone è davvero sorprendente. Un sistema oscurerà lo schermo così che la visione corretta del display sarà possibile esclusivamente ad una determinata distanza ed angolazione. In pratica chi si trova alle spalle dell’utente, non vedrà che un display nero mentre l’utente visualizzerà il tutto regolarmente.

Il funzionamento si deve ad un particolare sistema di illuminazione dello schermo configurato per emettere per emettere intensità di luce diverse in differenti angolazioni. Il tema della privacy è da sempre tenuto in massima considerazione dal colosso di Redmond con innovativi sistemi di sicurezza già applicati nel nuovo sistema operativo Windows 10. Il display con la modalità privacy è, per ora un semplice brevetto; un progetto che Microsoft proverà a realizzare nei prossimi mesi o forse anni e che non è affatto detto che vedremo presto sul mercato di smartphone e pc di tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *