Niente Quick Charge 2.0 LG G4, ecco perché

Niente Quick Charge 2.0 LG G4. La notizia ha fatto il giro del web, tra ipotesi rincorse e mancate smentite. Sul perché di questa scelta del brand coreano – strana secondo alcuni, influente per altri – possono addebitarsi alcune ricostruzioni tecniche che appaiono ad oggi abbastanza plausibili. Innanzitutto vale la pena fare un passo indietro e specificare cos’è il Quick Charge 2.0: trattasi di una peculiarità dei processori Qualcomm che consente di confezionare un buon margine di autonomia in pochissimi minuti di ricarica. Si badi, non tutti i chipset del sopramenzionato brand possono vantare detta feature, eccezion fatta anche per gli ultimi Snapdragon 810 e 808 che supportano nativamente quest’implementazione. Malgrado ciò, l’equazione Quick Charge 2.0 LG G4 non è così scontata.

Quick Charge 2.0 LG G4

Invero, i produttori hanno la facoltà di attivare/disattivare alcune caratteristiche sui propri devices, senza dover rendere conto a nessuno della propria scelta. Appare dunque plausibile che, sebbene supportato dal processore (tra i più recenti sul mercato malgrado il non supporto alle memorie DDR4), il produttore coreano non abbia inserito il Quick Charge 2.0 LG G4. Non perdete tempo dunque a cercare caricatori ad hoc pronti a sopperire alla mancanza, giacché sarà tutto vano.

Vale tuttavia la pena ribadire che il tempo di ricarica della nuova ammiraglia di LG sarà pressoché sovrapponibile – almeno a detta di alcui report – con quello del precedente G3. Non è la prima volta comunque che un produttore “tagli” alcune features supportate nativamente dal processore. La stessa LG ha ad esempio escluso la tecnologia Qualcomm Immersive Audio (implementata dallo Snapdragon 810) sul proprio G Flex 2, a differenza di HTC One M9 che invece può vantare questa caratteristica, resa congeniale grazie agli altoparlanti frontali. Ad ogni modo, vedremo in sede di recensione se questa mancanza sarà sopperita da un buon margine di autonomia, fattore che potrebbe impreziosire ulteriormente un device importante che vuol dire la sua in questo 2015.

FONTE

 

1 commento

RSS Feed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *