Problema Apple Watch al Taptic Engine? Pare Risolto Adesso!

Problema Apple Watch al Taptic Engine? Pare Risolto Adesso! La settimana scorsa, vi abbiamo raccontato di un report del Wall Street Journal riguardo l’Apple Watch che ha spiegato, tramite una fonte proveniente proprio da Apple di alcuni problemi riguardanti il Taptic Engine, ovvero il motore per la vibrazione usato proprio sull’Apple Watch, il quale, si apprende oggi, è stato dovuto essere sostituito per ovviare al problema sembrerebbe.

Problema Apple Watch al Taptic Engine: Risolto? Siccome la versione del Taptic Engine della AAC Technologies da quanto emerso aveva una tendenza a rovinarsi dopo un periodo di tempo. Apple ha poi cambiato l’azienda produttrice, affidandosi ad una società chiamata Nidec, che non ha avuto alcun problema a produrre motori senza difetti.

apple watch

Poiché la versione della AAC Technologies del motore “taptic” aveva fallito i test di longevità, c’era un po’ paura in Apple che alcuni consumatori avrebbero pensato ad un prodotto difettoso per il suo Apple Watch. Questo elemento, infatti, è molto importante perchè avvisa i possessori dell’orologio di notifiche e altro producendo una vibrazione! La parte viene utilizzata anche per trasmettere il battito cardiaco di un utente ad altri utenti Apple Watch.

Il Wall Street Journal ha anche aggiunto che il ritardo iniziale nella spedizione del prodotto è stato dovuto ai problemi con la parte difettosa, che ha ridotto il numero di orologi disponibili per l’invio. Questo ha costretto Apple a limitare le vendite ai soli ordini on-line e ad un piccolo numero di punti vendita di fascia alta. Ha anche portato in avanti la data di spedizione per alcuni acquisti online.

La buona notizia è che, a quanto pare, il problema Apple Watch al Taptic Engine è stato risolto e nessuno degli orologi di Apple contenente il motore taptic difettoso è stato inviato ai clienti. “Credo che nessun orologio difettoso di Apple sia stato spedito ai consumatori. Non credo che questo sia stato un danno”, ha detto Patrick Moorhead, fondatore di Moor Insights & Strategy.

 Fonte: Re / code via RedmondPie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *