Processore Samsung Galaxy Note 5: nuove indiscrezioni

Nel seguente articolo di oggi andremo  concentrare maggiormente la nostra attenzione sul prossimo dispositivo della casa produttrice Samsung, il Note di quinta generazione. Più che altro andremo a vedere quale dovrebbe essere il processore Samsung Galaxy Note 5, uno dei componenti più discussi di queste ultime settimane, i dubbi a riguardo sono ancora tanti.

Entrando nel dettaglio, dopo averne sentito di tutti i colori per quanto concerne il processore Samsung Galaxy Note 5, grazie a nuove news apparse in rete nelle scorse ore, ovviamente non ancora ufficiali, possiamo riportarvi che, salvo eventuali imprevisti, il prossimo top di gamma del colosso sud-coreano si ritroverà sotto la socca uno Snapdragon 810 che agirà ad una frequenza di 2.7Ghz.

Processore Samsung Galaxy Note 5

La domanda che ora vi poniamo è la seguente: perché il colosso sud-coreano ha optato per tale CPU? Da quel poco che abbiamo capito, tutto ciò è stato fatto perché le nuove CPU a 64-bit stanno andando più che bene.

Sempre secondo le indiscrezioni, il prossimo Note 5 potrebbe essere dotato delle seguenti specifiche tecniche: schermo con diagonale da 5.89 pollici, risoluzione 4K, sistema operativo Lollipop di Android aggiornato alla versione 5.1, batteria da 3220 mAh, ram da 4 o addirittura 5GB, fotocamera posteriore da 20 megapixel e anteriore da 8 megapixel progettata appositamente per coloro che amano i selfie e le videochiamate.

In conclusione, il Samsung Galaxy Note 5 dovrebbe essere annunciato all’evento IFA 2015 in programma a Berlino nel mese di settembre e il costo potrebbe aggirarsi intorno ai 650 euro. Che ne dite?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *