Quad Core vs Octa Core: Android Usa davvero tutti questi Core? Ecco il test!

Quad Core vs Octa Core: Android Usa davvero tutti questi Core? Ecco il test! Gli smartphone sono rapidamente passati da offrire delle prestazioni “normali” con CPU single core, poi dual core e ormai da qualche tempo siamo passati (sia su smartphone più costosi che meno costosi) ai quad core, ma ora sembra che il mercato asiatico stia guidando i produttori di chip Android verso soluzioni octa core e addirittura deca core.

Una domanda ricorrente per quanto riguarda tutti questi core è: il sistema operativo Android li sfrutta? Le app più pesanti li sfruttano? Oppure cominciano ad essere core sprecati che gravano solo sulla batteria? Il dibattito diventa particolarmente caldo quando cominciamo a confrontarsi le prestazioni dei chip dual core di Apple e le prestazioni dei Windows Phone con Android.

Un test interessante condotto da Android Authority mira a fare luce su tale questione. Come si può vedere dai grafici qui in basso un telefono quad core andrà a distribuire il carico dell’OS e dell’app in esecuzione su tutti i suoi quattro core e un telefono octa core farà lo stesso, andando a distribuire il carico su tutti gli otto core. Quindi la risposta alla domanda se alcuni core non vengono usati, viene subito confutata, ma andiamo avanti.

Quad Core vs Octa Core: Grafici

Quad Core vs Octa Core: ovviamente, c’è una grande differenza tra il carico tipico di applicazioni ben ottimizzate, ad esempio Chrome, YouTube e Gmail che sono state meticolosamente ottimizzate per funzionare sui multi core.

antutu-crap

Andando a vedere come funziona AnTuTu, si può vedere come questo presenta un carico molto atipico, che non può essere osservato praticamente in alcuna applicazione nel mondo reale, un altro attacco allora alle app di BenchMark che non sembrerebbero essere fedeli alla realtà! A maggior ragione abbiamo visto più volte telefoni provenienti dalla Cina con octa core e grandissimi risultati su AnTuTu, ma ora possiamo vedere chiaramente come questo carico atipico su tale benchmark fa distaccare troppo il funzionamento di quest’app rispetto alle altre.

Si noti che questo test in alcun modo chiarisce e fornisce un confronto tra i dual core come quelli montati da Apple e gli octa core presenti in Android, ma si evidenzia come Android non lasci dei core inutilizzati per alcuni periodi di tempo, ma divide il carico di lavoro tra tutti i core, per non affaticarne alcuni e lasciarne altri inoperosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *