Quanto costa produrre un Apple Watch? Circa 80 euro!

Visto il prezzo a cui è stato lanciato l’indossabile della mela morsicata, si può pensare che produrre un Apple Watch costi molti, ma in realtà il prezzo è di 80 euro! A rivelarlo è un’analisi effettuata da IHS iSuppli in particolare sul modello Sport con cinturino da 38m.

image_new definitivo

Che Apple Watch sia molto caro questo è assodato ma se pensate che per produrlo bastano “solo” 80€ la cosa diventa ridicola. Non pensate però che potete costruirlo in garage perchè la cosa è molto più complessa di quello che può sembrare. Molto del lavoro fatto a livello software possono bilanciare i 349€ di vendita? Questa è la vera visto che il prezzo per costruirlo è meno di 100€ il che significa circa il 24% del prezzo effettivo, il resto è tutto guadagno!

Attenzione però, perchè l’analisi effettuata da IHS iSuppli tiene conto esclusivamente dei prezzi dei singoli prodotti e non di tutto il resto. Potete solo immaginar eil gran numero di ingeneri dietro all’orologio di Apple: un adetto al software , un adetto al design, alle pubblicità, alle vendite ecc…sostanzialmente con il prezzo del prodotto viene pagato anche il marchio e tutta la pubblicità/notorietà dell’azienda ( ma questo succede anche per altri marchi ).

image_new (1) definitivo

Se invece ci riferiamo al prodotto nudo e crudo, possiamo stimare il costo dei componenti hardware:

  • Il display è la parte più costosa con i suoi 20.50 dollari;
  • il processore, l’Apple S1 ha un costo di circa 10.20 dollari;
  • Per la memoria da 8GB occorrono 7.20 dollari ;
  • Circa 8.50 dollari per sensori vari;
  • La batteria costa 0.80 dollari.

Insomma 80€ scarsi per costruire il vostro Apple Watch, a questo però dovete aggiungere i prezzi di mano d’opera e il software! Per il momento però il prezzo rimane quelli di 349€ ma sappiate che produrlo costa davvero poco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *