Risoluzione QHD: Sony continua a dire di no

Da sempre l’utilizzo della risoluzione QHD per gli smartphone è un argomento molto controverso. In molti infatti pensano che una quantità elevata di pixel su panelli di dimensioni molto modeste potrebbe causare più svantaggi che benefici. Nello specifico si potrebbe notare una durata minore della batteria e delle performance di scarsa qualità, causate dall’incremento della definizione difficile da vedere ad occhio nudo.

risoluzione qhd

Samsung ed LG non sono di questo parere e infatti offrono display con risoluzione QHD sui loro flagship. Sony e HTC, invece, continuano a proporre dei pannelli FHD.

Sony, negli ultimi giorni, ha ribadito la sua idea ai microfoni di Focus Taiwan. A parlare è stato Jonathan Lin, general manager della divisione taiwanese dell’azienda, che ha dichiarato che l’azienda passerà alla risoluzione QHD “solo quando porterà miglioramenti significativi nella qualità del display e nella tecnologia di processing digitale dell’immagine”.

Gli smartphone Sony sono noti soprattutto per il fatto che hanno una buona autonomia, anche se il design è compatto e filante. Non ci resta che stare a vedere come si comporterà con l’ultimo flagship Z3 Plus.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *