Terry Myerson e l’attacco a Google sul sistema di aggiornamenti

Terry Myerson ha attaccato duramente Google durante il Keynote Microsoft, le troppe frammentazioni mettono a continuo rischio i dispositivi dei clienti secondo il manager di Microsoft.

Terry Myerson è il capo della sezione Windows e ha criticato fortemente la politica degli aggiornamenti del sistema operativo Android. Il dirigente ha spiegato che Google pubblica un gran pezzo di codice senza prendersi alcun impegno ad aggiornare il dispositivo.

Secondo Terry Myerson, in sostanza, Google non si prende la responsabilità di aggiornare i dispositivi dei suoi clienti e nemmeno di aggiornare i propri, lasciando i clienti finali sempre più esposti a rischi per ogni giorno che usano un dispositivo Android.

terry-myersonwindows-phone3

Si tratta di un attacco quello di Terry Myerson che arriva in un momento importante di Microsoft che vede lo sviluppo ad esempio del Projict Astoria che usa il codice Android per realizzare le app Windows e quindi mostra un minimo di apertura del sistema.

Terry Myerson ha così spiegato che le imprese avranno piena libertà di gestire gli aggiornamenti dei sistemi operativi, al posto quindi del patch tuesday arriva il Windows Update For Business. Ha parlato anche dell’idea di introdurre dei doppi canali, slow e fasti ring per le future versioni di Windows 10.

Windows Update for Business prenderà l’esperienza di Windows Update tradizionale per estenderla con alcune caratteristiche mirate alle necessità delle imprese. Le due novità più grandi sono la possibilità di definire finestre di manutenzione e stabilire una policy di aggiornamento a seconda dei bisogni specifici.

Fonte

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *