Windows 10 desktop uscirà prima rispetto a quello per smartphone

Joe Belfiore ha appena confermato che la versione desktop di Windows 10 uscirà prima rispetto a quella dedicata ai smartphone poiché quest’ultima procede molto più lentamente rispetto quella precedente. Scopriamo insieme quello che ha detto uno dei capi divisionali di Microsoft durante all’evento Build.

windows-generic-01_story (FILEminimizer)

Durante questo evento, il Build di Microsoft, sono emersi tantissimi dettagli sul nuovo sistema operativo chiamato Windows 10, e soprattutto quali saranno tutti i progetti a cui la stessa casa di Redmond sta lavorando duramente: infatti da un lato essa lavora ad un progetto per portare applicazioni Android/iOS nello store dedicato agli smartphone e dall’altro cerca di migliorare sempre di più questo SO in modo tale da renderlo idoneo a qualsiasi utilizzo.

Per quanto concerne alle parole di Belfiore, quest’oggi è emerso che la versione smartphone del suddetto sistema operativo uscirà più tardi rispetto a quella desktop (la sua uscita è stata fissata per il prossimo Luglio / Agosto). Tutto questo è dovuto al fatto che molte features della versione desktop di Windows 10 devono essere convertite in smartphone – Questo comporterà l’adozione di un eco-sistema, già trattato e argomentato, capace di collegare più dispositivi sotto un unico account e permetterà la condivisione di informazioni tra applicazioni e il sistema operativo stesso.

Insomma Windows 10 piano piano entrerà nelle case di tutti noi e senz’altro riuscirà a ricevere voti di gran lunga positivi, d’altronde i feedback iniziali sono molto incoraggianti. Purtroppo la sua data di rilascio non è confermata al 100% quindi attenderemo notizie da Microsoft per capire innanzitutto la data e successivamente la roadmap dei primi dispositivi che riceveranno questo SO: desktop, tablet, smartphone, Xbox One e Hololens. Seguiranno aggiornamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *