Xiaomi Mi Note Pro: il nuovo smartphone con lo Snapdragon 810 “rivisto”

Xiaomi Mi Note Pro: il nuovo smartphone con Snapdragon 810. E’ stato presentato nella notte a Pechino e già pronto a stupirci con le sue caratteristiche tecniche. Scoprile in anteprima.

 

xiaomi-mi-note-pro

E’ stato presentato nel corso della notte scorsa a Pechino il nuovissimo Xiaomi Mi Note Pro, lo smartphone Made in China il cui arrivo era già stato annunciato a gennaio. La conferenza ufficiale si è tenuta alla presenza della stampa e dai titolari dell’azienda che, per l’occasione, hanno svelato in anteprima le caratteristiche tecniche del device.

Tra le curiosità che sono saltate subito all’attenzione dei presenti è stata la presenza di Snapdragon 810: i tecnici hanno poi spiegato alcuni accorgimenti utili che permettono di raffreddare il sistema e di evitare, pertanto, che si lo smartphone si trasformi in una stufetta. Lo Xiaomi Mi Note Pro è dotato, infatti, di ben quattro superfici alettate realizzate con la grafite che permettono di evitare la concentrazione del calore in un unico punto (la situazione provocherebbe altrimenti un rallentamento delle performance del chipset in questione).

Molte le caratteristiche tecniche che confermano come lo Xiaomi Mi Note Pro possa essere considerato come un device tra i top di gamma: il display è di 5.7 pollici Quad HD (rimane un dilemma se sia stato realizzato da Sharp o da JDI); la memoria è di 4 GB di RAM DDR4, mentre quella interna arriva a ben 64 GB.

Passiamo ora alla questione foto: la fotocamera principale è di 13 Megapixel e dotata di sensore Sony IMX214 e stabilizzatore ottico, mentre quella anteriore è di “soli” 4 Megapixel. Una risoluzione per entrambe che permette di realizzare dei fermo immagine di qualità.

Per quel che riguarda il software, invece, abbiamo a che fare con un sistema operativo MIUI 6. La batteria, invece, è da 3090 mAh. Lo spessore dello Xiaomi Mi Note Pro è di soli 6,95 millimetri, il che lo rende supersottile.

Il prezzo di vendita è di 2999 Yuan, ossia poco più di 430 euro.

fonte: Phonarena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *