Xiaomi Mi Note Pro soffre di problemi di surriscaldamento

Xiaomi Mi Note Pro soffre di alcuni problemi di surriscaldamento con il processore SnapDragon 810

Xiaomi-Mi-Note-Pro-0 Xiaomi Mi Note Pro

Alcuni utenti di Xiaomi Mi Note Pro si lamentano del problema del phablet di un anomalo surriscaldamento. Questo sembra molto strano dato che il dispositivo monta un nuovissimo SnapDragon 810. Il Phablet è in vendita da oggi in Cina, e sono già arrivati smartphone con la scheda madre completamente bruciata. Altri hanno, invece, riferito di aver bruciato lo schermo e che il display non riconosce più gli imput. Alcuni, inoltre, si lamentano di un surriscaldamento anomalo quando si utilizza lo smartphone sotto carica.

Xiaomi aveva usato cinque diversi brevetti per evitare il surriscaldamento del phablet con il processore Qualcoom, questo è stato un dei problemi che ha convinto Samsung a passare da SnapDragon 810 al suo Exynos 7420 per i suoi Samsung S6 e Samsung S6 Edge. Il processore Snapdragon 810, però, potrebbe non essere la causa del problema di surriscaldamento del Xiaomi Mi Note Pro. Il responsabile Marketing di Qualcoom Tim McDonough, ha confermato, la settimana scorsa che il processore non ha mai dato nessun problema su smartphone correttamente commercializzati. Xiami, potrebbe far arrivare qualche aggiornamento per cercare di risolvere questo nuovo e pericoloso problema sul suo nuovo Xiaomi Mi Note Pro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *