Android M vs Android Lollipop: ecco il nostro confronto!

Google ha appena rilasciato il primo firmware basato sulla nuova versione di Android, ma ecco un primo confronto Android M vs Android Lollipop. Come l’anno scorso, anche questa volta Google non svela subito il nome del nuovo OS, regalandoci solo la prima lettera del nuovo sistema. Ma proprio la settimana scorsa è stato rilascato il primo firmware disponibile per molti dispositivi Nexus come Nexus 5, Nexus 6, Nexus 9 ecc…Dopo un’attenta esamina ecco le principali differenze software tra i due sistemi.

Lockscreen

Lock-screen definitivo

Le due Lockscreen sono molto simili con Google che mantiene il Material Design. Cambiano le scorciatoie di sblocco, che vedono il tasto della fotocamera ( come su Lollipop ) e il tasto di Google Now al posto del dialer telefonico.

Launcher di sistema

App-drawer definitivo

Il launcher di sistema, Google Now Launcher, è stato leggermente rivisto, non tanto per i colori e le animazioni che sono rimaste identiche quanto per il menù delle applicazioni. Il drawer subisce un corposo aggiornamento con tutte le applicazione raggruppate in ordine alfabetico e lo scorrimento verticale presente anche nella selezione dei widget.

Pannello delle notifiche

Notifications-panel definitivo

Leggermente rivisto anche in questo caso in Android M. Vengono aggiunte alcune scorciatoie per quanto riguarda la modalità silenziosa ora attivabile proprio dalla tendina delle notifiche. Da qui potremo mettere in modalità silenziosa totale o scegliere le varie priorità tra quelle proposte.

Google Now

Google-Now definitivo

La ricerca di Google Now ora include anche quattro applicazioni rapide che cambiano in base alla frequenza di utilizzo. Lo stesso principio è utilizzato anche nel drawer delle applicazioni. Piccola novità è l’attivazione dal basso verso l’altro di Google Now il quale mostrerà alcune informazioni sull’app utilizzata in quel momento.

App Multimediali

Android-M-vs-Android-Lollipop-visual-comparison-design-7 definitivo

Le applicazioni di sistema non hanno ricevuto sostanziali cambiamenti grafici se non l’aggiunta di qualche funzione in particolare come nel caso dei Contatti, di Maps ecc…

Insomma Android M si appresta a fare il suo debutto tra qualche mese ed ecco un primo confronto tra le due UI. Sostanzialmente non cambia molto ma vengono migliorate tante funzioni che non vediamo l’ora di provarle con mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *