Apple Watch 2 includerà una camera Facetime e Wifi Nativo

Nuove indiscrezioni su Apple Watch 2. Il prossimo smartwatch di Apple dovrebbe arrivare con una fotocamera Facetime, il wifi nativo, e tanti nuovi modelli!
Apple-Watch1 HTC One M9 Plus

In molti si sono avventanti su questi nuovissimi Apple Watch, altri, invece, forse saggiamente, hanno deciso di attendere una seconda generazione. Sembra, infatti, che il nuovo Apple Watch 2 possa essere più performante del primo, con una nuova fotocamera Facetime frontale, con connessione Wi-fi indipendente e molto altro ancora.

Mentre Apple ci dice che la domanda del suo nuovo smartwatch è superiore all’offerta, il mondo sembra essere comunque rimasto abbastanza distante da questa nuova categoria di prodotti. Dopo il successo del Pebble, Apple è la seconda azienda ad aver avuto grande vendite in questo settore, ma non si sa se questo numero di vendite abbiano dato vita ad un glorioso futuro per gli Apple Watch o se sia solamente una modo passeggera.

Al giorno d’oggi in una società ed con una tecnologia che offre fotocamere anche sui dispositivi mobili, mancanza di qualsiasi tipo di sensore fotografico su Apple Watch ha lasciato il duppo a più di qualche persona. Sarebbe cinico dire che Apple abbia volutamente tralasciato questo fattore per “costringere” chi volesse una fotocamera sul proprio smartwatch ad orientarsi a questa seconda generazione con Apple Watch 2. Inoltre, secondo alcune indiscrezioni, la camera montata sul prossimo Apple Watch 2 offrirebbe anche la possibilità di effettuare videochiamate.

Secondo gli ultimi rumors Apple sta progettando d’inserire una camera nella lunetta superiore del Apple Watch 2 che permetterebbe agli utenti di effettuare videochiamate grazie a FaceTime e, presumibilmente, anche scatti e selfies. Con l’arrivo dell’aggiornamento ad WatchOS 2.0 è stato annunciato il supporto a FaceTIme audio anche per Apple Watch, sembra chiaro, quindi, che arriverà anche una versione con video chat in caso di un Apple Watch 2 con camera.

Apple sta inoltre lavorando ad altre funzioni che diano più possibilità di usare lo smartwatch sensa essere costretti di avere a portata di mano il proprio iPhone. Questa possibilità potrebbe essere data da un nuovo chip wi-fi, che potrebbe rendere in grado Apple Watch 2  di molte nuovi funzioni anche senza consultare il vostro iPhone. Nonostante questo, però, Apple Watch non sarà un dispositivo da usare da solo, ma offrirà il massimo delle proprie opportunità sempre abbinato ad iPhone.

Apple sta lavorando anche ad una nuova diversificazione delle tipologie di Apple Watch 2 in modo da poter differenziare il prezzo che al momento vede una neta differenza tra i modelli sportivi e quelli eleganti in acciaio. Apple Watch 2 è atteso per il 2016, nel mese di Aprile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *