Compleanno Google Plus: 4 anni di luci ed ombre

Era il 2011 quando Big G decise di sfidare Facebook. Un scommessa davvero ardua contro un colosso la cui ascesa sembrava inarrestabile. La rivoluzione sul web portata dal social network di Mark Zuckerberg non ha travolto solo internet, ma la stessa vita quotidiana di milioni di persone in tutto il mondo collegate ogni giorno con Facebook. Oggi, il compleanno Google Plus è l’occasione per tracciare un bilancio dell’esperienza del social network del colosso di internet. 
compleanno google plus

Nonostante le premesse iniziali, i risultati che ad oggi ci appaiono evidenti di Goolge Plus è di un clamoroso fallimento. Il social, descritto da molti come una vera e propria landa desolata, è lontano anni luce dai risultati di Facebook. Il numero degli utenti, la cui iscrizione inizialmente avveniva solo attraverso lo strumento dell‘invito, è stato, inoltre “gonfiato” da Google attraverso alcuni strumenti come gli account di YouTube che Big G incoraggiava a collegare con il proprio social network.

Tentativi volti al miglioramento di una situazione catastrofica e che non hanno portato ai benefici sperati. Un compleanno Google Plus quanto mai amaro quindi per il colosso di internet che ha visto il campo dei social network come l’unico in cui la vittoria dei competitor è stata schiacciante. Nonostante i pessimi risultati, Google ha già annunciato che continuerà ancora a tenere in vita la piattaforma con nuove funzioni che si spera, possano portare ad un rilancio del social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *