Cubot X12 vs SISWOO A5: ecco il confronto tra due buoni smartphone Android

Cubot X12 vs SISWOO A5: eccoci ad un confronto fra dispositivi cinesi, e dato che c’è nè anche la possibilità, in questo articolo vi forniremo anche due coupon sconto per quanto riguarda l’acquisto di questi smartphoen ad un prezzo davvero molto interessante.

Infatti, con il codice coupon EBX12 avete la possibilità di acquistare QUI il Siswoo A5 a soli 99 dollari e QUI il Cubot X12 addirittura a 95 dollari, prezzi davvero interessantissimi!

Cubot X12 vs SISWOO A5

Cubot X12 vs SISWOO A5: Parlando di scheda tecnica dei due prodotti per quanto riguarda il Cubot X12 abbiamo un processore Mediatek MTK6735, un SoC che ultimamente sta andando davvero bene, di fatto viene montato su molti dispositivi dual-sim che hanno Lollipop a bordo e sopratutto che sfruttano il 4G. Lo schermo di questo Cubot X12 è un 5 pollici con tecnologia IPS e risoluzione HD, di conseguenza abbiamo degli ottimi angoli di visuale e dei colori molto vividi, la ciliegina sulla torta è il fatto che abbiamo la porta infrarossi per comandare le TV. La parte multimediale è media, troviamo il sensore principale che è da  5 megapixel che riesce ad interpolare via software fino ad 8, la fotocamera anteriore è da 2 megapixel ma anch’essa riesce a interpolare fino ad 8. Questo dispositivo ha anche 1GB di memoria RAM e 8GB di memoria interna espandibile.

Cubot X12 vs SISWOO A5

Cubot X12 vs SISWOO A5: La scheda tecnica dell’altro modello, quindi del Siswoo A5 è davvero molto simile, abbiamo di fatto lo stesso processore ma uno schermo sempre da 5 pollici ma con una risoluzione minore e questo non lo aiuta molto in tale versus. Questo dispositivo monta anche lui 1GB di memoria RAM e 8GB di memoria interna che sono comunque espandibili via MicroSD; la fotocamera anche è uguale, solo che quest’ultimo non è in grado di interpolare i Pixel.

Ricordiamo che con il codice coupon EBX12 avete la possibilità di acquistare QUI il Siswoo A5 a soli 99 dollari e QUI il Cubot X12 addirittura a 95 dollari, che ne pensate dell’offerta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *