Google modifica i banner pubblicitari

Quante volte vi sarà capitato durante la navigazione in internet, mentre leggevate un articolo o semplicemente mentre cercavate qualcosa, di imbattervi in un banner pubblicitario senza volerlo?

BANNER pubblicitari

Basta un semplice click, anche debole e involontario, per dare il via a tutto il sistema pubblicitario che si insinua dietro ai banner. Finalmente Google si è ora accorto del problema, ma soprattutto del fastidio che procurava all’utente, il quale di continuo si trovava indirizzato verso altre pagine o link.

E cosi si corre ai ripari, o almeno si tenta di farlo. Come fare? Si è deciso di bloccare tutti i click in prossimità dei bordi dei banner pubblicitari. Questo vuol dire che, cliccare involontariamente lì non comporterà alcuna conseguenza. Secondo alcune ricerche portate avanti dall’azienda stessa, infatti, sembrerebbe che proprio i bordi siano l’anello debole di tutta la catena e causa di errori e indirizzamenti verso nuovi inserzionisti.

Inoltre tutti i banner pubblicitari presenti nelle applicazioni verranno bloccati, o comunque sarà possibile chiuderli premendo sulla x, e saranno cliccabili solo dopo un pò di tempo a partire dal loro caricamento.

Non sappiamo se questi piccoli accorgimenti miglioreranno davvero la vita di coloro che spesso navigano su internet, imbattendosi in questi minacciosi banner pubblicitari. Google è certa che tutto ciò servirà a risolvere il problema, oltre a rendere più accurati e pensati i click.

Allora buona navigazione!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *