Google partner della distribuzione mondiale del DNA

Google parteciperà, in collaborazione con il Broad Institute of Mit and Harvard, al progetto per la messa a disposizione delle informazioni genetiche di moltissime persone al mondo.

google

Questo progetto ha l’obiettivo di consentire ai ricercatori di tutto il mondo di accedere ad informazioni importanti relative alle malattie e alle scoperte fatte dagli studiosi.

Quale sarebbe, però, il ruolo di Google in tutto questo? Il gigante dell’informatica si occuperebbe di mettere a disposizione gli strumenti di ricerca da esso approntati per consentire un facile accesso alle informazioni che potrebbero davvero essere importanti per gli scienziati, arrivando, quindi, a nuove scoperte internazionali nel campo dell’ingegneria genetica.

Si cercherà, quindi, di rendere disponibili senza più confini queste informazioni, in modo da riunire le idee e le scoperte di tutti coloro che lavorino nel campo praticamente in tempo reale.

Gli scienziati potranno anche condividere i propri risultati utilizzando il sistema cloud e quello della condivisione previsto sempre da Google.

Ovviamente, questi dati non verranno resi disponibili per tutti gli utenti, ma solo per coloro che si occupino effettivamente di lavorare nel campo della genetica e che potranno, così, abbattere le barriere geografiche nella collaborazione con altri professionisti ed istituti di tutto rispetto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *