Il declino degli iPod

E’ l’inizio della fine per l’iPod di Apple. Un dispositivo che ha fatto letteralmente la storia della musica. Il WWDC 2015 segnerà, infatti, il definito tramonto per questo prodotto.

Sono tredici gli anni di onorata carriera per l‘iPod nato nel 2002 con un notevole successo sul mercato. Emblematica la rimozione del prodotto, poche ore fa, dalla top bar del sito Apple dove è stato sostituito dalla sezione “Musica”.

 

Apple-logo
Dopo aver riscontrato un numero di vendite davvero impressionante, oggi i rilasci di questo prodotto sono in diminuzione da diversi anni. La mancata attenzione da parte della casa madre che con gli anni ha abbandonato il dispositivo a sé stesso e l’aumento esponenziale delle vendite degli iPhone ha accelerato un declino che mai come ora sembra inarrestabile.

Le diverse varianti di iPod si trovano nei vari negozi di tecnologia a prezzi ormai stracciati. La sezione “Music” che ha di fatto sostituito quella degli iPod, descrive nei minimi particolari tutte le novità del nuovo servizio musicale di Apple.

Il sito web ormai mostra una sola sezione, a margine, dedicata agli iPod oltre che all’Apple Tv. Ma se per la speciale tv di Cupertino si aspetta la nuova versione, per gli iPod ormai è definitivamente imboccato il viale del tramonto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *