Italia seconda in Europa per il 4G LTE, ma nessuno lo utilizza

Italia seconda in Europa per il 4G LTE, ma nessuno lo utilizza! Anche se questa notizia potrebbe risultare una bufala, è totalmente veritiera. L’Italia è riuscita a salire in vetta alle classifiche ed arrivare seconda in Europa per la copertura della connessione 4G LTE! Proprio per questa ragione più dell’80 % delle persone possono usufruire della connettività 4G LTE, secondo i dati resi noti da ASSTEL- AssoTelecomunicazioni presso il “IV Rapporto sulla filiera delle Telecomunicazioni in Italia 2015”.

Insomma almeno per una volta riusciamo ad avere un qualcosa di positivo tanto da conquistare i primi posti della classifica tra i vari paesi dell’Unione Europea; ad avere il primato di questa tecnologia è la Gran Bretagna. Facendo un tuffo nel passato ricordiamo che nel marzo 2014, il 4G LTE, arrivava a uno scarso 60% a livello nazionale e successivamente grazie agli investimenti di varie aziende si è riusciti ad avere una copertura più ampia che raggiungerà il 95% nel 2017.

4G LTE

Seppur sia una grande novità, per quale ragione gli smartphone continuano ad avere una connessione così lenta? Ed è vero il detto che ‘Si ha il pane e non i denti’! Infatti seppur in Italia è disponibile, l’utilizzo del 4G LTE è minimale. Stando ad una statistica Europea solo il 6% delle SIM nel paese l’hanno attivato contro il 12% della spagna, il 18% della Gran Bretagna e il 20% della Germania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *