La galleria di Google riconoscerà i diversi animali!

La nuova galleria di Google riconoscerà diversi animali semplicemente dalle loro foto. La galleria “Foto” è forse una delle grandi novità di Android M che troveremo nella nuova release software del robottino. Sicuramente una features interessante, nuova e che rende più smart il dispositivo. Non sarà id certo una rivoluzione ma una bella funzione che ci permette di raggruppare tra le altre cose, le immagini e le foto dei nostri animali a quattro zampe.

google-photos definitivo

 

Presentata al Google I/O scorso, la nuova galleria Google è stata subito esaltata per le nuove funzioni. Su Android Lollipop sembrava un po messa li a casaccio, senza un vero e proprio motivo se non l’integrazione con Google + ma per il resto pareva quasi un doppione! Nel nuovo sistema Android M invece, l’app Foto fungerà da galleria principale e già nella preview di Android M rilasciata nei giorni scorsi è possibile trovare molte novità importanti.

Ma come fa Google a riconoscere gli animali, luoghi, persone ecc…? La risposta sta nella nuova tecnologia a riconoscimento facciale, nel tag geografico e in un nuovo sistema di riconoscimento delle cose. Il tutto sfrutta il cloud computing per aggregare gli scatti che ritraggono fiori, auto, grattacieli, animali e tutte le altre con un soggetto comune. Il nuovo sistema cloud di Google permette di tener sempre sotto controllo tutti i nostri scatti con un servizio che vi permetterà tra la altre cose di immagazzinare tutte le immagini fino alla risoluzione di 16 Mpx.

Insomma gran bella novità quella introdotta da Google: le foto verranno raggruppate in maniera automatica e questo faciliterà sia la loro ricerca sia la loro visualizzazione. Vedremo come si evolverà l’applicazione nel corso di questi mesi, per il momento che ne pensate della galleria Foto? Fatecelo sapere nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *