Meizu MX5: ecco i primi sample fotografici e focus sul nuovo sensore Sony

Meizu MX5: proprio oggi c’è stata la presentazione del nuovo dispositivo della casa cinese che ha davvero riscosso tra l’altro molto successo grazie alla sua scheda tecnica e alla parte multimediale davvero spinta, di fatto all’interno di questo dispositivo abbiamo un sensore principale che è in grado di scattare foto interessanti.

Il sensore principale di Meizu MX5 è un sensore di casa Sony da 20 megapixel con un apertura focale di f 2.0 e tra l’altro abbiamo anche un flash led al posteriore con la solita doppia tonalità in modo da avere delle buone perfomance, per quanto concerne la luminosità, anche in condizione di luce scarsa.

Ma non è finita, oltre al sensore da 20 megapixel (di preciso è 20.7) di casa Sony all’interno del sensore abbiamo una tecnologia con 6 sensori ottici praticamente e tra l’altro i pixel che sono stati utilizzati in questa fotocamera sono più grande rispetto al normale, di fatto è attualmente il sensore Sony, di questa categoria, con il sensore più grande, di conseguenza il sensore di Sony è stato adattato al nuovo top di gamma di casa Meizu, anche se alla fin fine con il prezzo tanto top non è.  Per fare un confronto per quanto riguarda la grandezza del sensore, il sensore di iPhone 6 e 6 Plus è molto più piccolo rispetto al sensore fotografico che ha montato questo interessantissimo device.

Il reparto multimediale è avanzato anche per i video, allora, alla massima risoluzione vengono girati in 4K e ad un frame rate standard pari circa a 30, mentre per quanto riguarda i video in moviola, quindi al rallenty arriviamo sino a 100 fps, tra l’altro è uno dei primi dispositivi mobili a riuscire a registrare video con formato H.265 con una buona compressione e sopratutto con una bassa perdita dei dettagli.

Insomma, Meizu MX5 è davvero un ottimo dispositivo per quanto riguarda la parte multimediale, attenderemo di riceverlo in prova, ma Meizu difficilmente mente.

Voi che ne pensate di questo smartphone, e sopratutto che ne pensate a questo prezzo?

Via

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *