Microsoft Edge, arriva il download in background

Il browser Microsoft Edge per Microsoft 10 cucito relativamente alla versione mobile rientra tra i punti cardini della nuova release del colosso di Redmond. Si è detto che rientrerà nel novero delle universal app, così da dar modo a Microsoft di poter aggiornare rapidamente il detto browser attraverso lo store di Windows Phone. A tale stregua, un upgrade che si farà strada a stretto giro di posta consentirà di gestire in background i vari download avviati dagli utenti. L’implementazione non è di poco conto, allorchè sarà possibile, anche qualora il Microsoft Edge venga chiuso, che i download in corso continueranno ad esser attivi fino al loro completamento.

Microsoft Edge

A confermare la nuova funzione è il Product Manager di Project Spartan, Ade Bateman, che a mezzo Twitter rivela che i download in background è in corso d’opera dal team di Edge. L’anticipazione non è però seguita da una data di rilascio certa, giacchè Bateman ha specificato che la detta funzione non sarà probabilmente inserita nella versione di rilascio iniziale di Windows 10 mobile.

Trattasi dunque di un cambio di programma rispetto alla posizione di Microsoft assunta nel lontano Aprile, là dove il colosso di Redmond ha specificato sovente che la funzionalità relativa alla gestione in background dei download non era in programma. Una marcia indietro che comunque farà felici gli utilizzatori di Microsoft Edge, dotato dunque di implementazioni sempre più interessanti. Adesso bisognerà soltanto attendere nuovi indizi ed affermazioni più certe circa il suo rilascio, tenendo conto di quanto riportato in apertura a proposito dell’aggiornabilità del browser Microsoft Edge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *