Multa 3 Italia: AGCOM la sanziona per cambio piano a pagamento!

Multa 3 Italia: AGCOM la sanziona per cambio piano a pagamento! L’AGCOM torna a tuonare contro le compagnie telefoniche, questa volta il problema è con 3 Italia, infatti l’operatore sarà costretto a dover sborsare una bella somma a causa di una multa combinata proprio da AGCOM.

Infatti, In seguito alla segnalazione di più utenti, si era avviata un’indagine che ha portato oggi il Garante ad emettere una multa contro H3G, per aver imposto il cambio di piano tariffario a pagamento nel passaggio da quelli non più sottoscrivibili a quelli attuali.

naviga di notte

Multa 3 Italia: saranno ben 348 mila euro quelli che dovrà pagare Tre Italia come si legge nella seguente nota del garante:

È evidente, pertanto, che non solo sussista una generale condotta posta in essere dalla Società in violazione delle norme adottate dall’Autorità con la citata delibera, ma anche che le successive precisazioni rappresentate dalla Società nella memoria difensiva prodotta si palesano come contraddittorie e rivelatrici di una strategia aziendale che comporta l’automatico prelievo della predetta somma e l’eventuale, successiva verifica dell’effettivo rimborso di quanto già prelevato solo a seguito della ricezione di uno specifico reclamo.
Tre non ha fornito chiare informazioni su questo tema, nonostante siano passati quattro anni dalla relativa delibera che regolamenta questa materia.

Si legge ancora:

Dalla documentazione in atti, inoltre, risulta che tale condotta ha coinvolto un numero rilevante di utenti e ha determinato un vantaggio economico per la Società particolarmente consistente, a fronte del trascurabile importo complessivo delle somme corrisposte ai clienti a titolo di rimborso. Occorre tener conto, altresì, della intenzionalità di tale condotta in considerazione del fatto che la Società ha consapevolmente adottato procedure difformi già a partire dal 2010 e proseguito nel comportamento illegittimo negli anni successivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *